Quali sono le scarpe Nike Running ideali per i principianti?

Guida all'acquisto

Nike offre diverse scarpe da running per principianti Corri sullo sterrato, su pista o su strada con i migliori articoli consigliati dagli esperti.

Ultimo aggiornamento: [data]
Lettura di 6 min
Le migliori scarpe da running Nike per principianti

Dagli zaini di idratazione fino alle t-shirt traspiranti e ai cappelli leggeri, i runner hanno a disposizione molti accessori specializzati. Nella corsa, però, l'elemento più importante sono le scarpe.

"Le scarpe da running possono fare davvero la differenza nell'allenamento", spiega Amy Morris, coach di running certificata RRCA e direttrice del personal training per CrossTown Fitness, a Chicago. "La scarpa giusta fornisce un buon livello di ammortizzazione e assorbimento degli urti, elementi fondamentali per ridurre l'affaticamento. Questo è molto importante soprattutto per i principianti, che passeranno più tempo a cimentarsi con l'andatura, la distanza e la falcata."

Se puoi, affidati a un negozio specializzato, dove puoi provare diversi modelli e chiedere a un professionista di esaminare la tua andatura sul tapis roulant. Se vicino a casa tua non c'è un punto vendita specializzato o semplicemente preferisci ordinare online, puoi scegliere uno dei modelli di scarpe da running Nike per principianti.

Per prima cosa, esamina il tuo arco plantare

Jason Kart, D.P.T. e proprietario di Core Physical Therapy a Chicago, spiega che l'arco plantare è un elemento importante da tenere in considerazione, soprattutto se corri su terreni standard come la strada, le piste di atletica o il tapis roulant. Secondo lui, correre con scarpe che non sostengono adeguatamente l'arco plantare può provocare dolore al piede, periostiti e irrigidimento della bandelletta ileotibiale, il tessuto che si trova accanto ai quadricipiti.

Ecco un metodo veloce per capire che tipo di arco plantare hai: dopo aver bagnato i piedi, appoggiali su un pezzo di carta o cartone e spostati per vedere l'impronta che hai lasciato. Se le dita e l'avampiede sono molto evidenti, con una linea sottile verso il tallone, potrebbe significare che hai l'arco plantare alto. Se invece vedi l'impronta intera, i tuoi piedi potrebbero essere piatti. Se la parte centrale o l'arco dell'impronta è visibile per circa metà, con una curva lungo l'arco, si tratta di un arco normale.

Per trovare le scarpe da running Nike ideali per i principianti, Jason Kart suggerisce di provare uno dei seguenti modelli.

Se hai l'arco plantare alto e vuoi correre i tuoi primi 5 chilometri

Le migliori scarpe da running Nike per principianti

Nike Air Zoom Pegasus

"Gli archi alti creano maggiore sollecitazione nella transizione dalla parte posteriore all'avampiede, poiché l'arco non scende e non attenua la forza", afferma Kart. "Sarebbe ideale trovare una scarpa più ammortizzata che supporta l'arco plantare, così da ridurre la sollecitazione sull'avampiede".

(Articolo correlato: Le scarpe da running Nike più adatte per chi ha l'arco plantare alto)

Se hai l'arco plantare piatto o basso e ti stai allenando per il tuo primo chilometro di corsa

Le migliori scarpe da running Nike per principianti
Le migliori scarpe da running Nike per principianti

2. Nike React Phantom Run Flyknit

"L'arco plantare piatto o basso tende a subire troppo la forza e perde il vantaggio meccanico nella transizione dal retropiede all'avampiede", spiega Jason Kart. "In questo caso, consiglio una scarpa da running ad alta stabilità, perché offre un buon supporto plantare".

Se hai un arco plantare normale e vuoi lavorare sulla resistenza

Le migliori scarpe da running Nike per principianti
Le migliori scarpe da running Nike per principianti

2. Nike Zoom Fly

"Nel caso di un arco plantare normale, le opzioni sono tante e la scelta può essere dettata dal tipo di corsa che vuoi fare", afferma Jason Kart. "Anche il tipo di corporatura e il peso influiscono sulla scelta. Se hai in mente di correre lunghe distanze e hai una corporatura leggera, allora potresti trarre beneficio da una scarpa che garantisce un ritorno di energia più elevato. Un modello di questo tipo ti offre la spinta giusta."

Nel caso di una corporatura più pesante, Jason Kurt consiglia di scegliere una scarpa neutra che "abbia un'ammortizzazione supplementare per assorbire in parte la maggiore forza sprigionata al contatto con il terreno".

Se vuoi solo divertirti all'aria aperta o provare una corsa su sterrato

Le migliori scarpe da running Nike per principianti
Le migliori scarpe da running Nike per principianti

2. Nike Pegasus Trail

"Utilizzando alcuni esempi menzionati sopra come riferimento in base al tipo di piede, nel trail running gli elementi importanti sono aderenza, protezione e rigidità", spiega Jason Kart. "Correre su terreni irregolari significa cambiare la lunghezza della falcata e atterrare su superfici che possono essere non uniformi. Una scarpa leggermente più rigida permette di atterrare dove si preferisce e di avere un certo controllo del piede."

Infine, pensa al tipo di terreno su cui intendi correre

Amy Morris spiega che, nella scelta della scarpa giusta, è importante prendere in considerazione il terreno su cui si intende correre, perché le esigenze cambiano. Ad esempio, se vuoi provare un sentiero escursionistico pieno di rocce o fango, avrai bisogno di maggiore trazione e supporto per le caviglie.

Se invece prevedi di correre sul tapis roulant o su strada, questi due fattori non sono così importanti. Ricorda, però, che la superficie delle piste è sufficientemente flessibile da consentire l'uso di scarpe più leggere, che possono offrire un vantaggio in termini di velocità, afferma Morris.

Se possibile, acquista scarpe specifiche solo per il running e lascia le tue scarpe da cross training nella borsa della palestra quando vuoi andare a correre.

"Durante la corsa, i piedi hanno bisogno di un tipo di sostegno diverso rispetto a quando, ad esempio, fai esercizi come affondi e jumping jack", spiega Jason Kart. Le scarpe da running, infatti, sono progettate per assorbire gli urti e non per garantire stabilità nei movimenti laterali. E, oltre al fatto che le scarpe da trail running offrono troppa trazione per una sessione di allenamento in palestra, le scarpe da running in genere non hanno il sostegno alla caviglia necessario per i movimenti multidirezionali.

Un altro modo efficace per trovare le scarpe ideali? Chiedi ai runner e leggi le recensioni, suggerisce Amy Morris. Secondo lei, i runner possono dare ottimi consigli circa le prestazioni dei vari modelli, oltre a suggerimenti utili per diventare, in poco tempo, veri professionisti della corsa.

Testi a cura di Elizabeth Millard

Storie correlate

Le migliori scarpe da running Nike per l'inverno

Guida all'acquisto

Quattro scarpe da running Nike ideali per le basse temperature

Le undici migliori idee regalo Nike per runner

Guida all'acquisto

11 idee regalo per runner

Cos'è la pronazione e quali sono le migliori scarpe Nike per i piedi piatti?

Guida all'acquisto

Cos'è la pronazione e quali sono le migliori scarpe da running Nike per chi ha i piedi piatti?

Come trovare le migliori scarpe da running neutre per te

Guida all'acquisto

Come trovare la scarpa da running neutra ideale per te

Le migliori scarpe da running Nike per i piedi cavi

Guida all'acquisto

Ecco le scarpe Nike più adatte per chi ha l'arco plantare alto