I migliori capi di abbigliamento Nike per allenarsi in palestra, dalla testa ai piedi

    Guida all'acquisto

    Dalle maglie traspiranti agli strati base a compressione, l'abbigliamento per la palestra Nike offre comfort per ogni tipo di allenamento.

    Ultimo aggiornamento: [data]
    Lettura di 7 min
    Il migliore abbigliamento da allenamento Nike per la palestra

    I capi per gli allenamenti in palestra possono farti sudare o mantenere la tua pelle fresca e asciutta. Il migliore abbigliamento per allenarsi in palestra offre materiali traspiranti, sufficiente circolazione dell'aria e cuciture che non causano distrazioni.

    Questi capi di abbigliamento Nike da palestra sono pensati sia per il sollevamento pesi che per gli allenamenti cardio. Ecco i migliori capi Nike da uomo e donna per gli allenamenti.

    I migliori capi di abbigliamento Nike per allenarsi in palestra

    1. Canotte e maglie senza maniche Nike Dri-FIT

    Queste canotte sono disponibili in vari modelli, da quelli con lunghezza ridotta ai modelli con spalline sottili e incrociate con taglio all'americana. Sono tutti realizzati con materiali Nike Dri-FIT che tengono lontano il sudore per mantenere la pelle fresca e asciutta durante gli allenamenti più intensi.

    Diverse canotte sono realizzate in fibre di poliestere riciclato, in una percentuale compresa tra il 75% e il 100%, e in tessuti morbidissimi. Scegli una canotta con vestibilità slim e tessuto traforato per mantenere la pelle fresca oppure opta per un modello ampio in jersey di seta.

    (Articolo correlato: Le maglie e le t-shirt Nike più adatte per ogni tipo di allenamento)

    2. T-shirt Nike Sportswear

    La tua maglia da allenamento preferita può avere varie caratteristiche. Le maglie Nike Sportswear a manica corta vanno dai modelli a taglio corto a quelli oversize. Hanno design esclusivi e dinamici: alcune sfoggiano il classico Swoosh, altre mostrano grafiche di vari colori vivaci che si fanno notare.

    Scegli le maglie Sportswear con tecnologia Dri-FIT per gli allenamenti con intensità più elevata, o un mix di materiali sostenibili al 100%, come il cotone biologico e il poliestere riciclato, per giornate di recupero più leggere.

    (Articolo correlato: Come eliminare le macchie dalle maglie bianche)

    3. Maglie a manica lunga Nike Dri-FIT ADV

    Vai oltre la tecnologia Dri-FIT standard con queste maglie Nike a manica lunga. Grazie alla tecnologia Nike Dri-FIT ADV, che combina tessuto traspirante e caratteristiche avanzate, ti offrono comfort e pelle asciutta.

    Queste maglie a manica lunga dalla vestibilità slim non rinunciano a dettagli di design ricercati. Il mix di nylon, poliestere e spandex con cui sono realizzate contiene anche inserti in mesh traspirante su spalle, maniche e lati per aumentare la circolazione dell'aria e preservare la freschezza. In alternativa, indossa uno strato base contenitivo che funga da maglia per il recupero dopo un allenamento particolarmente estenuante.

    (Articolo correlato: Nike produce maglie traspiranti?)

    4. Shorts Nike Pro Dri-FIT

    Gli shorts da ciclista a vita alta sono ideali per qualsiasi allenamento HIIT, grazie a una fascia in vita che non scivola e un interno gamba di 18 cm che impedisce al tessuto di arricciarsi durante squat e affondi. Il tessuto Dri-FIT in poliestere e spandex tiene lontano il sudore a prescindere dall'intensità dell'allenamento.

    Questi shorts leggermente contenitivi sono utilizzabili anche come efficace strato base per gli allenamenti in palestra. Pensati per mantenere la pelle fresca e asciutta, presentano mesh all-over, compreso un tassello in mesh a doppio strato sulla parte anteriore, per la massima traspirabilità. Le cuciture piatte riducono al minino prurito e disagio.

    (Articolo correlato: Guida all'uso degli shorts a compressione per i runner)

    5. Leggings e tights Nike Pro Dri-FIT

    Leggings e tights sono capi indispensabili per la palestra. La linea Nike Pro Dri-FIT presenta un tessuto traspirante, contenitivo e molto elasticizzato che segue i tuoi movimenti durante lo stretching, gli affondi e gli scatti di velocità. Il mesh sui polpacci mantiene la freschezza durante gli allenamenti ad alta intensità. Scegli i modelli con lunghezza a 7/8 e bordi elasticizzati per lasciar respirare le caviglie e sfoggiare le tue scarpe da palestra preferite.

    Oppure, indossa tights a 3/4 Nike Pro sotto qualsiasi paio di shorts per maggiore supporto contenitivo e calore durante allenamenti all'aperto al freddo. Il mix di poliestere e spandex allontana comunque il sudore, mentre l'aggiunta di mesh sul tassello aumenta la traspirabilità.

    (Articolo correlato: Come trovare leggings a prova di squat)

    6. Bra a sostegno elevato Nike Alpha

    Questo bra offre il più alto livello di sostegno Nike, grazie alle imbottiture in schiuma tecnica, alle spalline regolabili e a una fascetta ergonomica sul retro. Il materiale Dri-FIT mantiene la pelle fresca e asciutta mentre sudi, e la traspirabilità aumenta grazie al mesh sul davanti e sul retro del bra. Inoltre, questo modello è disponibile nelle taglie da XS a 3X (misure coppa da A a G.)

    (Articolo correlato: Come trovare la misura di reggiseno sportivo Nike più adatta a te)

    7. Calze da training ammortizzate Nike Everyday Plus

    Ideate per il training, le calze Nike Everyday Plus dispongono di ammortizzazione aggiuntiva sotto il tallone e l'avampiede per maggiore comfort a ogni sollevamento o push-pull. Inoltre, una fascia sull'arco plantare fornisce supporto sotto il piede. Il materiale Dri-FIT (cotone, poliestere e spandex) mantiene i piedi asciutti e previene l'accumulo di umidità nelle scarpe. Scegli tra calze di media lunghezza, alla caviglia o fantasmini.

    (Articolo correlato: Come scegliere le calze giuste se i piedi sudano)

    Scarpe da training Nike Metcon

    Grazie al piatto suola interno e al tallone ampio e piatto che aumentano la stabilità, questa scarpa da training è ideale per allenamenti come il sollevamento pesi. Gli intagli sulla suola favoriscono la flessione naturale dell'avampiede, mentre la tomaia è realizzata con strati di mesh che lasciano circolare l'aria quando i piedi si riscaldano.

    I lacci rimangono al loro posto con chiusure a strappo, mentre la schiuma Nike React sottostante aumenta l'ammortizzazione. La gomma avvolge l'arco plantare, aumentando il battistrada e l'aderenza per le arrampicate sulla corda.

    (Articolo correlato: Quale scarpa dovresti indossare per gli allenamenti HIIT?)

    9. Nike Air Zoom Pegasus

    Anche se non vorresti indossarle per fare sollevamento pesi, le scarpe da running sono sicuramente utilizzabili in palestra. Opta per il modello Nike Air Zoom Pegasus per gli allenamenti cardio sul tapis roulant. Grazie al mesh tecnico, più forte e più flessibile del mesh normale, le iconiche Nike Air Zoom Pegasus sono leggere e più traspiranti.

    Le doppie unità Air Zoom sull'avampiede e sul tallone offrono ammortizzazione a ogni passo. La linguetta è separata dalla tomaia per adattarsi meglio a diverse forme di piede. La suola presenta intagli sulla gomma per la giusta dose di aderenza.

    (Articolo correlato: Per quanti chilometri possono essere utilizzate le scarpe da running?)

    Testo di Emily Shiffer

    Domande frequenti sui capi da allenamento

    I materiali migliori per l'abbigliamento sportivo
    I migliori capi da allenamento sono realizzati in tessuti traspiranti pensati per mantenere la pelle fresca e asciutta. I tessuti sintetici come poliestere, nylon e spandex sono abbastanza elasticizzati da offrire la massima libertà di movimento. Potresti anche prendere in considerazione l'impatto ambientale e scegliere tessuti riciclati che riducono gli sprechi.
    Il modo migliore di lavare i capi da allenamento
    Lava i bra, le maglie sintetiche, gli shorts e i leggings dopo ogni uso. Metti i capi sportivi in lavatrice al rovescio e aggiungi la giusta dose di detersivo (se ne usi troppo può accumularsi sul tessuto causando cattivo odore). L'aggiunta di bicarbonato di sodio può aiutare a ridurre i cattivi odori. Evita di usare un ammorbidente e lava a freddo. Fai asciugare i capi da allenamento all'aria per prolungarne la durata.
    Con quale frequenza dovrei acquistare nuovi capi da allenamento?
    La maggior parte degli indumenti da allenamento si usura nel tempo. Quando i leggings o gli shorts perdono la loro elasticità, oppure la fascia in vita non rimane più in posizione, vuol dire che è arrivato il momento di sostituirli. Lo stesso vale per un bra che perde la sua funzione di sostegno, in genere dopo un periodo compreso tra sei mesi e un anno. Ricorda anche di sostituire le tue scarpe sportive con una frequenza da tre mesi fino a un anno, a seconda dell'attività che pratichi e del livello di uso.

    Data di pubblicazione originale: 27 agosto 2021

    Storie correlate

    Cinque leggings rosa Nike per ogni allenamento

    Guida all'acquisto

    Leggings rosa Nike per tutti i tipi di allenamento

    È meglio fare gli esercizi cardio prima o dopo l'allenamento con i pesi?

    Sport e attività

    È meglio fare gli esercizi cardio prima o dopo l'allenamento con i pesi?

    Che cos'è la sindrome da sovrallenamento e come evitarla

    Sport e attività

    Che cos'è la sindrome da sovrallenamento e come evitarla?

    Nike presenta Aerogami, una nuova tecnologia per l'abbigliamento con traspirabilità adattabile

    Novità sui prodotti

    Nike presenta Aerogami, una nuova tecnologia per l'abbigliamento con traspirabilità adattabile

    La routine di allenamento per principianti che devi provare, secondo un personal trainer

    Sport e attività

    Vuoi iniziare a costruire una routine di fitness? Prova questo allenamento per principianti...