Sette allenamenti all'aperto da provare quest'estate, approvati dagli esperti

Sport e attività

Sfrutta i vantaggi di una bella sudata all'aria aperta con uno di questi allenamenti consigliati dagli esperti.

Ultimo aggiornamento: [data]
Lettura di 9 min
Sette allenamenti all'aperto che gli esperti consigliano di provare quest'estate

L'estate è arrivata e, considerati i numerosi vantaggi di una bella sudata sotto il sole, non c'è momento migliore per allenarsi all'aria aperta.

Perché? Come spiega Cedrina Calder, M.D., specialista certificata di medicina preventiva, esperta di salute e professionista del fitness con sede a Nashville, Tennessee, l'esposizione alla luce solare favorisce il rilascio della serotonina, un neurotrasmettitore in grado di migliorare l'umore, alleviare l'ansia e migliorare la qualità del sonno.

Inoltre, una ricerca pubblicata sulla rivista Environmental Health Perspective evidenzia che trascorrere del tempo all'aria aperta può aiutare a combattere gravi problemi di salute, per esempio abbassa la pressione sanguigna, riduce il diabete e rafforza il sistema immunitario. E non solo: possono trarne giovamento anche la qualità della vista e la gestione del dolore.

Durante i mesi più caldi, la maggior parte di noi prova un naturale desiderio di uscire: è una sensazione che vale la pena di assecondare, afferma Tina Vindum, M.S. e personal trainer certificata, fondatrice di Outdoor Fitness a Marin County, California.

"Gli esseri umani amano riunirsi all'aperto nella natura, in luoghi come montagne, prati, foreste, laghi, ruscelli, cascate, spiagge, ecc.", spiega. "Uno dei motivi di questa preferenza è che l'aria, in quelle zone, tende a essere particolarmente ricca di ioni negativi (molecole di ossigeno con uno o più elettroni extra). Questi ioni negativi [possono] agire sui nostri neurotrasmettitori e sono stati collegati a un aumento delle sensazioni di benessere, consapevolezza e attenzione. Ci sentiamo più vivi e presenti", anche se la ricerca sembra suggerire che il solo contatto con la natura può garantire tutti questi vantaggi.

Indipendentemente dal proprio livello di fitness, l'attività all'aperto offre opportunità per tutti. E il bello è che basta semplicemente uscire di casa per sfruttarle.

Quest'estate, approfitta delle giornate di bel tempo per provare questi sette allenamenti all'aperto e variare così la tua routine. Ma prima di iniziare a sudare, assicurati di applicare sempre la protezione solare e di evitare colpi di calore mantenendo un'idratazione adeguata, indossando abiti leggeri e comodi e ascoltando il tuo corpo.

Il miglior allenamento all'aperto? Prova uno di questi

  1. 1.Trail running

    Sette allenamenti all'aperto che gli esperti consigliano di provare quest'estate

    A differenza della corsa su una strada piana o sul tapis roulant, il trail running richiede un maggiore sforzo fisico, spiega Calder.

    "L'equilibrio e la stabilità necessari per correre sui sentieri fanno lavorare e rafforzano i muscoli del core", afferma. "Questa attività richiede anche un utilizzo più intenso della muscolatura degli arti inferiori, compresi i glutei, i quadricipiti e i polpacci".

    ARTICOLO CORRELATO: È possibile rafforzare le gambe con il running?

    Il trail running è anche un allenamento mentale. "Per non rischiare di inciampare, è necessario mantenere una concentrazione del 100%", osserva Vindum. Oltre a essere mentalmente stimolante, quindi, può anche migliorare la salute mentale.

    Uno studio del 2020 pubblicato sulla National Library of Medicine ha evidenziato che le persone che avevano percorso almeno 10 chilometri di trail running hanno riportato risultati migliori in termini di salute e benessere. Da una ricerca pubblicata su un numero del 2015 di Proceedings della National Academy of Sciences è emerso che una passeggiata di 90 minuti o una corsa nella natura possono contribuire ad alleviare la depressione riducendo l'attività cerebrale negativa.

  2. 2.Surf

    Sette allenamenti all'aperto che gli esperti consigliano di provare quest'estate

    Le attività acquatiche, come il surf, allenano il corpo ma anche la mente. Dal punto di vista fisico il surf è un buon esercizio cardiovascolare moderato, spiega Jimmy Minardi, personal trainer e istruttore di snowboard certificato, nuotatore, surfista e fondatore di Minardi Training.

    "È un eccellente esercizio anaerobico che contribuisce a rafforzare i trapezi, l'addome e gli obliqui, nonché gli addominali laterali, i tricipiti, i bicipiti e i deltoidi", spiega.

    Entrare e uscire dalle onde è il momento in cui si verifica un aumento della frequenza cardiaca. Inoltre, il surf mette alla prova l'equilibrio neuromuscolare. "Il surf stimola tutti i muscoli [del corpo] a comunicare tra loro in modo continuativo, per permetterti di restare sulla tavola", afferma Minardi.

    Inoltre, l'attività fisica in acqua è un ottimo modo per lavare via i pensieri (il gioco di parole è del tutto voluto).

    "Dopo 50 anni di surf, posso affermare che le sensazioni di tranquillità e galleggiamento che provi in acqua possono davvero risollevarti lo spirito", dichiara.

    Se sei alle prime armi con il surf, dovresti iniziare con un istruttore certificato, che possa insegnarti le basi e introdurti correttamente a questo sport. Per quanto riguarda l'aspetto della sicurezza, è importante verificare sempre le condizioni meteorologiche e delle maree prima di entrare in acqua, indossare la muta giusta e, soprattutto, conoscere i propri limiti.

  3. 3.Escursionismo

    Sette allenamenti all'aperto che gli esperti consigliano di provare quest'estate

    Poiché è possibile trovare escursioni di qualsiasi livello di difficoltà, il trekking è un'opzione particolarmente amata dagli appassionati di attività all'aperto.

    "Il trekking può essere un ottimo allenamento cardio, purché sia abbastanza intenso da aumentare in modo significativo la frequenza cardiaca e respiratoria", afferma Calder. "La durata dell'allenamento o il dislivello che è possibile affrontare dipendono totalmente dal proprio livello di forma fisica. Monitorando la frequenza cardiaca e il livello di sforzo percepito, è possibile farsi un'idea dell'intensità del proprio workout".

    Per chi ama trovarsi a stretto contatto con la natura, il trekking è la soluzione ideale.

    "L'escursionismo ci permette di ammirare la natura al nostro ritmo, dandoci la possibilità di cogliere gli aspetti microscopici e macroscopici, nonché di notare i piccoli dettagli che potrebbero sfuggirci andando in bicicletta o correndo: insetti, fiori, nuovi cambiamenti nel percorso e molto altro ancora", spiega Vindum.

  4. 4.Pattinaggio a rotelle

    Sette allenamenti all'aperto che gli esperti consigliano di provare quest'estate

    Il pattinaggio a rotelle è riconosciuto e consigliato dall'American Heart Association (AHA) come sport di fitness aerobico. "A seconda del livello e dello stile di pattinaggio, è possibile bruciare tra le 500 e le 1300 calorie all'ora", afferma Trish Alexander, direttrice esecutiva della Skate Instructors Association e istruttrice di pattinaggio certificata. "Si tratta inoltre di un'attività a basso impatto, quindi molte persone che amano mantenersi fisicamente attive scelgono il pattinaggio".

    Analogamente alla corsa e al ciclismo, il pattinaggio coinvolge i quadricipiti e i muscoli posteriori della coscia. Rappresenta comunque un ottimo allenamento anche per i glutei e per i muscoli dell'interno ed esterno coscia, afferma Alexander.

    Ma soprattutto, la ricerca suggerisce che gli sport a basso impatto possono migliorare notevolmente la salute mentale. "È stato dimostrato che il pattinaggio a rotelle offre un gran numero di vantaggi per la salute mentale, tra cui un aumento di lucidità, concentrazione e serenità grazie al rilascio di endorfine", spiega Alexander. "Che si tratti di pattinaggio artistico o su lunghe distanze, questa attività dà gioia a chi la svolge e allevia la depressione".

    ARTICOLO CORRELATO: Quali sono i benefici della danza?

  5. 5.Allenamento HIIT all'aperto

    Sette allenamenti all'aperto che gli esperti consigliano di provare quest'estate

    Il bello degli allenamenti a intervalli ad alta intensità (HIIT) è che si possono svolgere ovunque: per questo sono perfetti per essere svolti all'aperto. Inoltre, questo tipo di allenamento è molto efficiente in termini di tempo e si può svolgere senza alcuna attrezzatura.

    Vindum sottolinea che esercizi come piegamenti pliometrici, plank, squat jump, jumping jack e split squat jump sono facili da eseguire all'aperto. Se vuoi metterti ancora di più alla prova e farti una bella sudata, vai al parco più vicino e usa una panchina per eseguire dip per i tricipiti, step up normali, step up laterali e plank rialzati. Tra gli esercizi cardio aggiuntivi è possibile inserire anche degli scatti in salita.

  6. 6.Stand-up paddle

    Secondo Minardi, nonostante sembri un'attività tranquilla, lo stand-up paddle è un eccellente allenamento di moderata intensità.

    Per svolgerlo è necessario stare in piedi, il che significa sostenere il peso di tutto il corpo mentre ci si sforza di mantenere l'equilibrio. Questo tipo di attività sollecita i muscoli della schiena, gli obliqui e tutti i muscoli delle gambe, spiega Minardi.

    Inoltre, poiché per pagaiare si utilizzano le braccia, Minardi sottolinea che "questo aumenterà il livello dello sforzo e farà salire la frequenza cardiaca".

  7. 7.Yoga all'aperto

    Sette allenamenti all'aperto che gli esperti consigliano di provare quest'estate

    Lo yoga in palestra è un'ottima attività, ma praticarlo all'aria aperta in mezzo alla natura può renderlo ancora più gratificante.

    "Lo yoga è di per sé un esercizio fisico rilassante, quindi farlo all'aria aperta non potrà che accentuare questi effetti", afferma Calder.

    C'è un motivo per cui tanti asana (posizioni di yoga o posture) prendono il nome dagli animali e dalla natura; per esempio, è il caso di kakasana (posizione del corvo), bhujangasana (posizione del cobra), tadasana (posizione della montagna) e chandra namaskar (posizione della luna). Praticare lo yoga all'aperto è utile in ogni stagione, ma farlo con il caldo comporta benefici specifici.

    "Fare yoga all'aperto in giornate calde aumenta la frequenza cardiaca, il che permette di bruciare più calorie", spiega Calder. "Il caldo inoltre migliora la flessibilità e aumenta la sudorazione, che a sua volta favorisce il rilascio delle tossine".

    Come sempre, l'idratazione è fondamentale quando si pratica un'attività fisica con il caldo. Quando ti alleni all'aperto, non dimenticare di ascoltare il tuo corpo per non rischiare di affaticarti troppo.

    Per ulteriori consigli degli esperti, scarica l'app Nike Training Club.

    Testo di Faith Brar

Sette allenamenti all'aperto che gli esperti consigliano di provare quest'estate

Scopri NTC

Consigli offerti gratuitamente da trainer ed esperti per rafforzare il corpo e la mente.

Storie correlate

6 esercizi per il polpaccio che i fisioterapisti consigliano di fare ogni settimana

Sport e attività

Sei esercizi per i polpacci che i fisioterapisti consigliano di fare ogni settimana

Come eseguire un power clean: 4 passaggi per principianti

Sport e attività

Come eseguire correttamente il power clean: quattro fasi per principianti

Come fare un piegamento in verticale sulle mani, secondo i coach di CrossFit

Sport e attività

Come fare un piegamento in verticale sulle mani, secondo i coach di CrossFit

Come fare un allenamento HIIT per camera di hotel quando viaggi

Sport e attività

Il miglior allenamento a corpo libero da fare in camera d'albergo

Quali muscoli lavorano con i plank? La risposta degli esperti

Sport e attività

Tutti i muscoli che attiva il plank