Fino al 30% di sconto

Gli sconti di fine stagione sono iniziati. Acquista

I member hanno diritto a spedizione e resi gratuiti entro 30 giorni. Unisciti a noi Ulteriori informazioni

Novità: Nike App. Scopri di più

Come scegliere le calze da running ideali

Guida all'acquisto

Per correre servono scarpe di qualità, d'accordo, ma le calze? Ecco come trovare le calze da running ideali per evitare scivolate, vesciche e umidità.

Ultimo aggiornamento: [data]
Lettura di 7 min
Come scegliere le migliori calze per il running

Niente irrita i runner quanto un paio di calze di cattiva qualità. Una calza che scivola nella scarpa, che non ti protegge dalle vesciche e non trattiene il sudore, mette a rischio il tuo allenamento.

Le calze da running ideali mantengono i piedi asciutti, ammortizzati e comodi per tutta la corsa. Ecco alcune caratteristiche da cercare.

Traspirabilità

Le calze traspiranti sono un must per i runner. La sudorazione è segno che stai lavorando sodo, ma può anche causare lo strofinamento delle calze contro le scarpe e, di conseguenza, la formazione di vesciche. La scelta del tessuto sbagliato, ad esempio il cotone, può intensificare la sudorazione e provocare una sensazione di gonfiore e calore ai piedi.

Quando i piedi sudano, per mantenerli asciutti e favorire la circolazione dell'aria ti occorre un materiale ad asciugatura rapida che assorba e diffonda il sudore. In caso contrario, ti ritroverai con i piedi umidi e maleodoranti, e un maggior rischio di sviluppare il piede d'atleta o infezioni fungine.

Le calze con tecnologia Nike Dri-FIT assorbono il sudore dalla pelle e ne favoriscono l'evaporazione. Il tessuto traspirante non trattiene gli odori e favorisce la circolazione dell'aria in modo da mantenere i piedi asciutti e freschi.

Ammortizzazione e compressione

Ogni impatto del tallone produce una forza pari a tre-quattro volte il peso corporeo. Se corri sulla lunga distanza oppure ogni giorno, il ripetuto sovraccarico può causare lesioni caratteristiche come la fascite plantare oppure fratture da sollecitazione. Le scarpe giuste aiutano ad assorbire gli urti, ma non bastano.

Le calze ammortizzanti riducono l'impatto e contribuiscono a prevenire le lesioni e a mantenere comodi i piedi. Offrono anche protezione nelle zone più soggette ad attrito, cioè la parte posteriore del tallone e i lati delle dita. In questo modo si riduce l'usura del materiale che, assottigliandosi, contribuisce alla formazione di vesciche.

L'ammortizzazione può variare da leggera a elevata, e va scelta a seconda delle attività e delle condizioni climatiche.

  • Ammortizzazione leggera: per avere la sensazione di correre a piedi scalzi, scegli tessuti con un'ammortizzazione leggera. Più leggero è il tessuto, più flessibile è il movimento, così da poter sentire ogni passo della corsa. Le calze Nike Spark Lightweight uniscono design sottile, tecnologia traspirante e tessuto mesh per una freschezza ideale e pelle sempre asciutta. Allo stesso tempo hanno un filo in più nel sottopiede e alla caviglia, per un supporto morbido a ogni passo.

  • Ammortizzazione media: con le calze da running con ammortizzazione media i piedi hanno il supporto necessario per assorbire gli urti, ma anche flessibilità nei movimenti. Opzione molto apprezzata dai trail runner, le calze con ammortizzazione media consentono ai piedi di reagire al terreno irregolare e di ammortizzare gli impatti. Le calze Nike Everyday Plus Cushion sono ammortizzate sotto il tallone e l'avampiede per attenuare l'impatto dell'allenamento. Una fascia aderente intorno all'area mediale provvede al supporto plantare, mentre tallone e punta sono rinforzati per limitare l'usura e offrire un comfort prolungato.

  • Ammortizzazione elevata: le calze da running con ammortizzazione elevata sono adatte a un clima più rigido o terreni duri. Sono le più spesse e calde, offrono la massima ammortizzazione per proteggere dai fattori climatici e dagli impatti e sono ideali per correre a lungo. Indossate con scarpe da corsa ammortizzate, offrono la massima protezione dalle lesioni. Le calze Nike Everyday Max Cushioned hanno una spessa suola di spugna che ti dà comfort extra quando alzi e abbassi i piedi, mentre i filati ad attrito elevato usati per il sottopiede riducono lo scivolamento. La tecnologia Dri-FIT mantiene i piedi asciutti e comodi, eliminando il sudore quando l'allenamento si fa più intenso.

  • Calze a compressione: queste calze sfruttano la compressione graduata per favorire il flusso sanguigno e migliorare la circolazione. Per le corsa sulla lunga distanza, i calzettoni a compressione riducono l'oscillazione del polpaccio. L'oscillazione è il fenomeno che accade all'interno del muscolo quando i piedi toccano il suolo. Può causare microtraumi al muscolo.

Antiscivolo

Quando corri su terreni irregolari o fai cambi di direzione rapidi, sono necessarie delle calze antiscivolo.

È un luogo comune che lo scivolamento avvenga solo tra la calza e la scarpa, ma Tim Clark, Design Director di Nike Socks, osserva: "Gli atleti riferiscono che oltre a scivolare il piede nella calza, scivola anche la calza nella scarpa. Il nostro obiettivo era di perfezionare la 'presa' sia all'interno sia all'esterno della calza per creare una soluzione unica per gli atleti".

Le calze NikeGrip contengono filati sia all'interno sia all'esterno per ottimizzare la presa e impedire al piede di scivolare.

Supporto plantare

Le calze da running di buona qualità hanno anche un supporto plantare integrato. Una fascia di sostegno intorno all'arco plantare fornisce supporto exra e assorbe gli urti localizzati. Questo accorgimento può aiutare a prevenire la fascite plantare e migliorare l'appoggio del piede durante la corsa.

Le calze da running con ammortizzazione elevata in genere offrono un maggiore supporto. Si caratterizzano per un'imbottitura più spessa e un rinforzo sul tallone, per assorbire gli urti. Le calze di media lunghezza Nike Trail Running sono studiate per sostenere i piedi quando lo sterrato che hai scelto si copre di pioggia e sassi. Il filato NikeGrip mantiene i piedi in posizione, mentre il tessuto in misto lana li mantiene caldi anche a temperature più basse.

Prevenzione delle vesciche

Le vesciche sono il tormento dei runner. La vescica è provocata dall'attrito e peggiorata da calore e umidità. La calza da running giusta consente di prevenire la formazione di vesciche, requisito essenziale per le corse lunghe e quando indossi un paio di scarpe da running nuove.

Per limitare l'attrito, scegli calze da runnning con ammortizzazione nelle zone più soggette a sfregamento, cioè i talloni e le dita. Le calze da running antivesciche possono avere tallone e punta rinforzati con un'ammortizzazione aggiuntiva.

La tecnologia Nike Dri-FIT mantiene i piedi freschi e asciutti, evitando che calore e umidità restino intrappolati. In questo modo i piedi respirano, la temperatura è sotto controllo, e il rischio di vesciche si riduce. Scegli calze con una vestibilità avvolgente e flessibile, che rimangano in posizione senza scivolare, in modo da evitare attriti.

Altezza della calza

Le calze da corsa running sono disponibili in diverse lunghezze. La scelta dipende in gran parte dallo stile e dai gusti personali. Le possibilità vanno dai fantasmini alle calze alla caviglia o a metà polpaccio.

I fantasmini da running sono il modello più diffuso tra i runner, perché il profilo basso li rende invisibili all'esterno delle scarpe. La minore quantità di tessuto garantisce inoltre maggiore freschezza nelle giornate più calde. Assicurati soltanto che i fantasmini aderiscano tanto da rimanere in posizione.

Le calze alla caviglia spesso hanno una protezione extra per i talloni per contrastare attrito e vesciche. Sono anche più calde e quindi più adatte per i climi più freddi. Se indossi scarponcini da trekking, le calze più lunghe possono proteggere la caviglia dalle irritazioni.

Domande frequenti

Le calze a compressione sono consigliabili per correre?

Le calze a compressione possono essere la scela perfetta per il running, in quanto contribuiscono a prevenire i crampi alle gambe e il gonfiore, migliorando la circolazione. Puoi trovare fantasmini a compressione studiati appositamente. Oppure delle calze a compressione al ginocchio da indossare sotto i pantaloni da training, che agiscano sul polpaccio per ridurre l'oscillazione.

Quali sono le calze da running ideali se i piedi sudano?

Cerca calze che contenengono materiali come poliestere, nylon e spandex; si tratta di fibre leggere in grado di mantenere freschi i piedi. Anziché trattenere il sudore come il cotone o isolare i piedi come la lana merino, le fibre sintetiche con tecnologia Dri-FIT traspirante mantengono i piedi asciutti.

Quali sono le calze ideali per il clima freddo?

Per l'autunno e l'inverno scegli calze alla caviglia o a metà polpaccio. Le calze più lunghe hanno più tessuto per mantenere caldi piedi e caviglie. Scegli calze più spesse, in cotone o lana merino, e con ammortizzazione media o elevata.

Storie correlate

Come devono calzare le scarpe da running?

Guida all'acquisto

Guida alla calzata: cosa cercare quando acquisti scarpe da running

I migliori accessori per correre sotto la pioggia

Guida all'acquisto

Outfit impermeabile da running per correre sotto la pioggia

Must-have per il trail running

Guida ai prodotti

Tutto ciò che ti serve per iniziare a praticare la corsa sullo sterrato

Quali sono i migliori leggings Nike per correre?

Guida all'acquisto

Come trovare i migliori leggings Nike per il running

Shorts da running con tasca per il cellulare: perché sono così comodi

Guida all'acquisto

Perché scegliere shorts da running con una tasca per lo smartphone