Le migliori scarpe Nike per correre una maratona a qualsiasi andatura

Guida all'acquisto

Scopri le migliori scarpe Nike per tagliare il traguardo.

Ultimo aggiornamento: [data]
Lettura di 5 min
Le migliori scarpe Nike per maratona da uomo e donna

Correre una maratona rappresenta una sfida fisica e mentale che richiede settimane di allenamento e preparazione (18 settimane se segui il programma di allenamento per la maratona di Nike Run Club). Tra la preparazione atletica e i tanti dettagli a cui pensare per migliorare la tua performance, come l'alimentazione, il recupero e il sonno, dovrai anche decidere cosa indossare il giorno della gara.

Posso correre una maratona con le scarpe da running che uso tutti i giorni?

Un paio di scarpe da running di buona qualità e che calzino nel modo giusto sono probabilmente l'accessorio più importante da scegliere e indossare il giorno della gara e nel periodo di allenamento che la precede. In un programma di allenamento di 18 settimane, avrai bisogno di un paio di scarpe da running (note anche come sneakers) per tutti i giorni, che siano comode e offrano il giusto supporto.

Con l'aumento del chilometraggio settimanale, ricorda di sostituire le tue sneakers dopo averle utilizzate per circa 480-560 chilometri. Se le scarpe con cui ti alleni tutti i giorni non hanno ancora percorso distanze simili, puoi indossarle anche il giorno della gara.

"All'inizio, non ti servirà altro che un paio di sneakers" afferma Chris Bennet, Global Head Coach di Nike Running. "Puoi anche gareggiare con le tue sneakers. E puoi anche usarle per tutti i tuoi allenamenti. L'importante è che in nessun caso tu corra con scarpe che sarebbero da archiviare".

Consigli per testare le scarpe da gara prima della competizione

Se osservi i vari modelli di scarpe progettati appositamente per il running su strada, vedrai che esistono diverse caratteristiche chiave da valutare rispetto alle sneakers per tutti i giorni. Le scarpe da running su strada da indossare in gara devono essere leggere, reattive e studiate apposta per la velocità. Secondo Bennet, le scarpe per correre una maratona devono essere abbastanza leggere e ammortizzate da poter essere indossate durante gli allenamenti settimanali di velocità.

Suggerisce anche di indossare le scarpe destinate alla maratona durante un paio di long run prima della gara, per abituarti alla calzata. È opportuno, però, utilizzarle occasionalmente, perché non sono progettate per sopportare l'impatto dell'allenamento quotidiano. "Qualsiasi scarpa indosserai il giorno della gara, assicurati di averla già provata e trovata comoda", suggerisce Bennett.

Potresti scoprire che la velocità e la reattività in più che avverti nel correre con le scarpe da gara valgono decisamente la spesa. Per i runner che puntano a un record personale o cercano una marcia in più sono disponibili le migliori scarpe Nike da maratona.

Scarpe da maratona Nike progettate per offrire velocità ed efficienza

  1. 1.Nike Air Zoom Alphafly

    Quando, nel 2019, il due volte medaglia d'oro olimpica Eliud Kipchoge ha corso una maratona in 1:59:40 (superando la soglia psicologica delle due ore), lo ha fatto indossando un prototipo delle Nike Air Zoom Alphafly NEXT%. Oggi, questo modello è la migliore scarpa Nike da maratona. La schiuma reattiva Nike ZoomX sotto il piede offre un ritorno di energia ideale e permette di attutire l'impatto di ogni falcata.

    Due sottili unità Zoom Air a vista garantiscono il massimo ritorno di energia dell'intera gamma di scarpe Nike da gara, mentre il piatto suola in fibra di carbonio aumenta la rigidità nell'avampiede, offrendo una sensazione di propulsione dal terreno. La tomaia è realizzata nell'ultima versione del tessuto Nike FlyKnit, chiamata AtomKnit, un materiale leggero trattato a vapore e allungato per offrire una calzata avvolgente e la massima traspirabilità. Per un'anteprima sul design di Nike Air Zoom Alphafly Next%, guarda qui.

  2. 2.Nike ZoomX Vaporfly NEXT%

    Progettata per gare dai 10 chilometri in su, la scarpa Nike ZoomX Vaporfly Next% è un'altra opzione della linea studiata per le lunghe distanze. Analogamente a Nike Air Zoom Alphafly, anche questo modello unisce l'intersuola in schiuma a un piatto suola in fibra di carbonio a tutta lunghezza, per una calzata leggera e reattiva che ti farà correre ancora più veloce.

    Questa scarpa è caratterizzata inoltre da pannelli in mesh per una maggiore traspirabilità, dai lacci asimmetrici e da una linguetta imbottita per ridurre la pressione nella parte superiore del piede. Il maggiore spazio per le dita consente una calzata più comoda, mentre gli intagli nella suola offrono trazione e un grip multisuperficie per una corsa sicura in qualsiasi condizione atmosferica.

    E per chi vuole distinguersi, Nike ZoomX Vaporfly Next% è anche personalizzabile.

  3. 3.Nike Zoom Fly

    Nike Zoom Fly è una scarpa da training resistente, progettata anche per la velocità. In questo modello, la schiuma leggera della tecnologia Nike React si combina con un piatto suola interno in fibra di carbonio per un'andatura fluida, reattiva ed elastica. L'intreccio nel sistema di allacciatura avvolge il piede per una calzata sicura dall'inizio alla fine della corsa, mentre il mesh sulla tomaia offre una sensazione di morbidezza e traspirabilità ideali.

Domande frequenti

Quali sono le scarpe Nike Running migliori per una maratona?
Le migliori scarpe da running su strada Nike sono progettate per offrire ammortizzazione, supporto, resistenza e velocità. I modelli ideali per una maratona sono Nike Air Zoom Alphafly Next%, Nike Air Zoom Alphafly Next Nature, Nike ZoomX Vaporfly Next% e Nike Zoom Fly.
È consigliabile indossare scarpe da running nuove per correre una maratona?
Prima di scegliere le scarpe da indossare il giorno della gara, assicurati di provarle durante l'allenamento. Nel periodo precedente la gara, indossa le tue scarpe nuove durante le speed run o long run settimanali per accertarti che offrano comodità e supporto adeguati.

Se hai l'intenzione di gareggiare con le stesse scarpe che hai usato in allenamento, controlla che non siano troppo consumate. L'ideale sarebbe sostituire le sneakers dopo averle indossate per circa 480-560 chilometri.

Testo di Claire Tak

Storie correlate

Le migliori scarpe da trekking Nike

Guida all'acquisto

Le migliori scarpe Nike per escursionismo

Le migliori scarpe ammortizzate Nike per correre e camminare

Guida all'acquisto

Quali sono le scarpe Nike con la migliore ammortizzazione?

I migliori 11 regali Nike per ciclisti e cicliste

Guida all'acquisto

Gli 11 migliori regali Nike per ciclisti

Le cinque migliori scarpe da lacrosse Nike

Guida all'acquisto

Le cinque migliori scarpe da lacrosse Nike per ogni stile di gioco

Scopri gli outfit coordinati Nike per tutta la famiglia

Guida all'acquisto

Scopri gli outfit Nike coordinati per tutta la famiglia