Quali sono le migliori scarpe da basket Nike?

Guida all'acquisto

Trova una scarpa adatta al tuo gioco, non importa se giochi in un campionato della lega locale o nelle NBA Finals.

Ultimo aggiornamento: [data]
Lettura di 8 min
Quali sono le migliori scarpe da basket Nike?

Il basket è un gioco di azioni e reazioni. In qualsiasi momento, potresti dover fare un movimento esplosivo per rompere le maglie della difesa avversaria, intercettare un passaggio o stoppare un tiro cruciale. La scarpa da basket perfetta deve avere il giusto mix di supporto, comfort, ammortizzazione e trazione.

Dagli specialisti della difesa ai più poliedrici a tutto campo, abbiamo una scarpa per aiutarti a sfruttare al massimo il tuo stile di gioco, tanto nelle leghe locali quando alle Finali NBA.

MIGLIORI SCARPE DA BASKET PER POSIZIONE

Cestisti e centri
Supporto alla caviglia e stabilità sono importanti se giochi nell'area a spalle canestro: quando combatti per intercettare un tiro o un rimbalzo oppure scatti per un putback, ti occorre una base stabile. Un sostegno adeguato dà stabilità a piedi e caviglie per movimenti laterali veloci e salti verticali precisi.

  • La tecnologia Air Zoom di Nike offre prestazioni esplosive e comfort per tutta la partita. Nike Zion è il primo modello della linea di Zion Williamson. Si caratterizza per un design discreto che incarna l'atletismo e la potenza di questo cestista.

  • Con le Nike Max Air le gambe restano scattanti fino al quarto quarto, per migliori prestazioni individuali e più vittorie per la squadra. Sneakers come le Nike Air Zoom G.T. Run hanno uno strato composto da una suola interna in schiuma React, un'intersuola anche'ssa in schiuma React e un'unità Zoom Air nell'avampiede, per assorbire gli impatti e assicurare un ottimo ritorno di energia.

  • La linea Jordan "Why Not?" è la dimostrazione che la velocità è il fattore più importante sul campo. Con due unità Zoom Air sovrapposte nell'avampiede per dare ammortizzazione e reattività, questa scarpa ti aiuta a sfruttare al meglio la velocità per imprimere una svolta alla partita.

Guardie
Dagli arresti e tiri ai tagli a canestro dopo un blocco, un alto livello di aderenza e trazione sono indispensabili per tutti quei rapidi interventi che ti troverai a fare. Queste scarpe sfruttano una varietà di motivi di trazione che ti impediscono di scivolare sul parquet.

  • La linea Nike Cosmic è pensata per il parquet con un design rispettoso dell'ambiente. L'unità Air Zoom Strobel, parzialmente realizzata in materiali riciclati, offre un'efficiente accelerazione in palleggio. Un minore impatto sul pianeta, un maggiore impatto sulla squadra avversaria.

  • Le scarpe da basket Nike Air Zoom a taglio basso sono per i giocatori che utilizzano le loro abilità per creare e chiudere gli spazi sul campo. La scarpa leggera minimizza il contatto con il terreno per garantire stabilità e controllo.

  • La suola di Nike Kyrie utilizza la tecnologia più recente per una trazione a 360 gradi e un'unità Nike Zoom Air arrotondata per promuovere un primo passo scattante.

Cestisti a tutto campo
Nel basket di oggi, la distinzione tra ali e guardie si fa sempre meno netta. Dalle offese orchestrate da LeBron James ai contropiedi guidati da Giannis Antetokounmpo, la nuova generazione di cestisti ha bisogno di scarpe che offrano un po' di tutto: supporto bilanciato, trazione in tutte le direzioni e ritorno di energia senza peso inutile.

  • Le Nike LeBron sono tutte velocità e potenza. Hanno un'unità Zoom Air a tutta lunghezza e Max Air nel tallone per assorbire l'impatto e potenziare il ritorno di energia. E la tomaia nelle KnitPosite 2.0 garantisce una calzata stabile per dare sicurezza ai tuoi movimenti.

  • La linea Zoom Freak è stata realizzata perché non esiste un solo modo per andare a canestro. Ecco perché l'intersuola esterna di questa scarpa sfoggia un piatto in TPU che migliora il controllo e la mobilità laterale. E quando arrivi a canestro, le unità Zoom Air nell'avampiede offrono tantissimo ritorno di energia per movimenti esplosivi.

  • Molte delle scarpe da basket Nike KD presentano una tomaia resistente realizzata con una quantità minima di materiale, perciò sono confortevoli sin dal primo istante. L'ammortizzazione Zoom Air a tutta lunghezza offre un ritorno di energia che permette movimenti esplosivi senza aggiungere peso.

  • La scarpa a taglio basso Nike PG offre supporto e agilità in campo grazie alla comoda tomaia intrecciata. L'unità Air Zoom a tutta lunghezza è collegata alla tomaia per aiutare le gambe a non affaticarsi nel tempo.

LE SCARPE GIUSTE PER OGNI GIOCATORE

Tutte le scarpe da basket Nike sono studiate per aiutarti a giocare al meglio, ma se desideri una scarpa progettata specificamente per il tuo stile di gioco o il tuo ruolo, dovresti seguire le orme di un atleta che ammiri. Le scarpe firmate dagli atleti sono state pensate e realizzate per adattarsi al loro stile di gioco e ruolo.

LeBron James, ala

Le LeBron sono tutte potenza e velocità con un'eccezionale ammortizzazione Nike Air. La descrizione perfetta l'ha data lo stesso LeBron quando ha detto: "I love Air".

Kevin Durant, ala

Lo stile di gioco di Kevin richiede scarpe leggere, versatili e scattanti per azioni veloci. E proprio come piace a KD, offrono una calzata dal comfort immediato.

Giannis Antetokounmpo, ala

Le scarpe di Giannis sono dotate di ammortizzazione ultrareattiva e stabilità nell'avampiede per offrire potenza, velocità, e un gioco di gambe straordinario.

Kyrie Irving, guardia

Le scarpe di Kyrie sono progettate per il suo gioco imprevedibile, fatto di rapidi cambi di direzione e arresti istantanei.

Paul George, ala

Paul preferisce scarpe leggere, morbide ed elastiche, ideali per un gioco versatile sia in attacco sia in difesa, in modo da dare il massimo in ogni partita.

Progetta le tue sneakers

Se desideri avere delle sneakers esclusive e su misura, personalizza un paio di scarpe da basket con Nike By You. Il tuo gioco, le tue scarpe.

STRUTTURA DELLE SCARPE DA BASKET

Prima di scegliere una scarpa da basket, è una buona idea capire quali sono i suoi componenti principali. Sono tre le parti fondamentali di una scarpa da basket a cui prestare la massima attenzione, in base al tuo corpo, ruolo e stile di gioco.

Tomaia
La tomaia è la parte superiore della scarpa da basket e può fornire supporto alla caviglia, soprattutto durante le mosse multidirezionali e i tagli rapidi. Può anche proteggere dagli urti. La tomaia è disponibile in tre altezze: a taglio alto, basso e medio.

  • Le tomaie a taglio alto offrono il massimo supporto e un'ottima stabilità alla caviglia, ma sono le più pesanti rispetto alle altre. I giocatori che tendono a subire infortuni alle caviglie apprezzeranno il collare a taglio alto e l'imbottitura. I giocatori più robusti e aggressivi, come i centri e le ali forti, potrebbero scegliere un taglio alto per il massimo comfort. Quelli che preferiscono lo stile del basket tradizionale potrebbero invece orientarsi verso le classiche sneakers a taglio alto, come le Nike Air Force o le Converse Chuck Taylors.

  • I modelli a taglio basso offrono un minore supporto alla caviglia, ma potenziano al massimo agilità e velocità. I modelli a taglio basso sono leggeri e flessibili, perfetti per guardie e ali piccole. Se cerchi una scarpa che ti aiuti a spiccare il volo, hai a disposizione una vasta gamma di Air Jordan!

  • I modelli a taglio medio sono ideali per i giocatori tuttofare, perché rappresentano un'ottima via di mezzo tra taglio alto e taglio basso. Le tomaie a taglio medio sono più flessibili rispetto ai modelli a taglio alto, perché abbracciano la base della caviglia, consentendo una maggiore mobilità articolare per offrire agilità senza perdere stabilità. Sono anche più leggere rispetto alle tomaie a taglio alto, ma un po' più pesanti rispetto ai modelli a taglio basso.

Secondo l'American Academy of Podiatric Sports Medicine (AAPSM), in campo il 68% dei giocatori NBA indossa una scarpa a taglio alto, il 15% una scarpa a taglio medio e il 10% una scarpa a taglio basso. L'AAPSM raccomanda ai giocatori di scegliere la scarpa in base alla calzata corretta.

Il sistema di chiusura è un'altra caratteristica importante della tomaia. I più comuni sono i lacci, ma esistono anche sistemi combinati per fornire maggiore sicurezza. Ad esempio, alcuni modelli Nike Zoom Freak sono dotati di una fascetta sagomata con chiusura a strappo che copre i lacci inferiori per ridurre i movimenti del piede all'interno della scarpa.

Intersuola
In una scarpa da basket, l'intersuola è posta al centro e offre ammortizzazione e comfort per ridurre l'affaticamento e lo stress per il corpo. L'intersuola deve essere flessibile ma sufficientemente robusta da assorbire l'impatto che subisce il piede durante il gioco. In alcuni modelli la schiuma è intagliata per ridurre il peso e fornire una risposta scattante. Anche le caratteristiche sull'esterno della scarpa contano, ad esempio l'elemento in TPU leggero e resistente che trovi sull'intersuola esterna delle Nike Zoom Freak, che dà stabilità al piede sulla suola interna per cambi di direzione laterali fulminei.

Suola
La suola (lo strato più esterno sotto la scarpa) contribuisce a fornire la massima trazione, oltre a presa ed equilibrio ottimali in ogni direzione. Dei battistrada piatti e larghi con intagli e scanalature ti proteggono dal rischio di scivolare nei cambi di direzione, nelle rotazioni e nei salti. Troverai suole particolari anche in alcune delle sneakers Nike Kyrie, dotate di un elemento in gomma che avvolge il piede per offrirti la massima aderenza nelle azioni più estreme.

Quali sono le migliori scarpe da basket Nike?

VESTIBILITÀ E RESISTENZA DELLE SCARPE DA BASKET

Le scarpe da basket non durano per sempre, e devono essere sostituite regolarmente. Se giochi regolarmente durante un campionato di basket, l'AAPSM consiglia di sostituirle ogni mese per ridurre l'incidenza di infortuni.

La maggior parte delle suole da basket sono realizzate per l'uso su un campo indoor. Ma quali sono le migliori scarpe da basket per i campi outdoor? La maggior parte delle scarpe sono abbastanza versatili da poter essere messe alla prova anche all'aperto, ma i campi outdoor usurano maggiormente le suole in gomma, perciò è bene puntare su una scarpa resistente con una trazione robusta. E se usi le scarpe all'aperto puoi doverle sostituire più spesso.

Infine, quando cerchi la tua scarpa ideale, prenditi tutto il tempo necessario per farti misurare il piede e trovare la calzata perfetta. Le scarpe troppo grandi fanno scivolare il piede, riducendo stabilità e velocità. Le scarpe troppo piccole possono causare vesciche e calli e sono scomode. L'unico modo per sapere se le tue scarpe calzano correttamente e sono adatte al tuo gioco è provarle.

Nike ti offre un periodo di prova di 60 giorni: approfittane e, se ti trovi bene, tienile. Se, per qualsiasi motivo, non le ritieni adatte, devi soltanto restituirle entro il periodo di 60 giorni, a prescindere da quanto le hai indossate in campo. E ricorda, per i Member Nike la spedizione è gratuita.

Storie correlate

Trovare delle buone scarpe per saltare la corda

Sport e attività

Come trovare le scarpe ideali per saltare la corda

Come misurare in maniera accurata il piede per trovare la misura delle scarpe

Guida all'acquisto

Come prendere le misure del piede per trovare la scarpa perfetta

 6 modi per disinfettare le tue sneakers

Cura dei prodotti

Sei modi per disinfettare le tue sneakers

Come rimuovere le pieghe e i segni dalle scarpe

Cura dei prodotti

Come rimuovere pieghe e grinze dalle scarpe

Le migliori scarpe Nike per il sollevamento pesi

Guida all'acquisto

Le migliori scarpe Nike per il sollevamento pesi