25% di sconto su tutto il sito

Member Nike: usa il codice GAME21. Sono previste limitazioni.* Acquista *Termini della promozione

Outfit impermeabile da running per correre sotto la pioggia

Guida all'acquisto

Madre natura non può decidere quando ti alleni. Con il giusto equipaggiamento da pioggia, puoi correre senza che l'acqua penetri sotto i vestiti.

Ultimo aggiornamento: [data]
Lettura di 10 min
I migliori accessori per correre sotto la pioggia

Non sempre i tuoi allenamenti coincideranno con giornate di sole e temperature miti. Dalla pioggerellina più fine ai diluvi, il meteo può rivelarsi molto imprevedibile. Ma una giornata piovosa non deve essere un ostacolo per il tuo allenamento.

Non solo: correre sotto la pioggia può rivelarsi piacevole, visto che fa meno caldo e i percorsi si svuotano. Mentre gli altri restano a casa, tu puoi lavorare sulla tua velocità e la tua resistenza usando attrezzature pensate per correre sotto la pioggia.

Ecco un elenco completo di indumenti, scarpe e altri accessori che ti servono per ottenere i tuoi obiettivi restando all'asciutto.

Di che tipo di abbigliamento per la pioggia ho bisogno?

La protezione antipioggia varia da idrorepellente a resistente all'acqua fino a impermeabile:

  • Un articolo idrorepellente respinge l'acqua dalla superficie del tessuto, ma non è progettato per mantenerti all'asciutto per periodi prolungati.
  • Un articolo resistente all'acqua assolve appunto questa funzione: resiste all'acqua impedendone la penetrazione, anche se c'è un limite alla quantità di acqua e alla durata dell'esposizione che può sostenere.
  • Un articolo impermeabile è la soluzione ideale per restare sempre all'asciutto in qualunque condizione. Gli articoli impermeabili sono generalmente dotati di cuciture sigillate e chiusure con zip specificamente progettate per impedire all'acqua di infiltrarsi.

Gli articoli resistenti all'acqua sono l'ideale per l'attività fisica sotto una pioggia moderata, perché la maggior parte delle tecnologie resistenti all'acqua consente all'umidità interna di fuoriuscire senza compromettere la protezione. Dopotutto, la traspirabilità è fondamentale se sudi sotto la pioggia. Anche se un outfit totalmente impermeabile è in grado di mantenerti all'asciutto, è meno indicato per la circolazione dell'aria, perciò assicurati che abbia caratteristiche quali le zip nel giromanica.

Sette articoli indispensabili per correre sotto la pioggia

Controlla questa lista di articoli essenziali per i giorni di pioggia per verificare di avere tutto ciò che serve per correre in sicurezza e comfort anche nei giorni umidi.

1. Giacca antipioggia

La giacca giusta può fare la differenza tra tornare in casa fradicio o asciutto. Cerca una giacca che ti protegga dall'acqua e dal vento e che abbia cuciture completamente nastrate e tasche che tengano al sicuro i tuoi dispositivi elettronici.

La giacca, inoltre, dev'essere traspirante, in modo da eliminare il sudore e tenerti all'asciutto. Scegline una dotata di cappuccio, per tenere la pioggia lontano da testa e collo.

Se fuori fa freddo, scegli una giacca con isolante sintetico invece che naturale. L'isolamento sintetico mantiene il calore anche quando bagnato. Potresti anche scegliere di indossare una giacca di fleece traspirante sotto un capo impermeabile, in base alla temperatura e a cosa trovi più comodo. Ecco alcune delle nostre scelte per ogni tipo di condizione meteo, dalla pioggerellina al diluvio.

PIOGGIA LEGGERA

Avrai bisogno di articoli leggeri e resistenti all'acqua. Cerca giacche progettate per permetterti di allenarti quando piove, mantenendo la pelle asciutta. Una giacca traspirante Nike Repel farà al caso tuo. Puoi sceglierne una che si sposa bene con il tuo stile e ti fornisce il calore necessario alle condizioni climatiche.

PIOGGIA COSTANTE

Ti serviranno capi in grado di tenerti all'asciutto in qualsiasi condizione meteo. Scegli una giacca che ti protegga dalle intemperie senza essere ingombrante. Ti servirà un anorak o una giacca da corsa con una barriera resistente ad acqua e vento. Alcune giacche Nike si chiudono a mo' di borsello, il che le rende ideali per le condizioni meteo imprevedibili. Se vuoi portare con te i tuoi dispositivi elettronici, assicurati che le tasche della giacca siano sicure. E se fa freddo, indossa una felpa Nike Tech Fleece sotto il capo antipioggia.

ACQUAZZONE

Avrai bisogno di articoli impermeabili che forniscano una protezione completa dagli agenti atmosferici. Scegli una giacca con una robusta membrana in GORE-TEX, che consente al sudore di evaporare senza far entrare l'acqua. Poi, divertiti pure sotto la pioggia. Non aver paura di bagnarti. Sarai comunque all'asciutto.

2. Scarpe da running

Che tu corra per strada o su sentieri sterrati, avrai bisogno di un po' di trazione aggiuntiva per le superfici bagnate. Un paio di scarpe con una suola dotata di alette possono aiutare a evitare infortuni nei punti più scivolosi. Inoltre, assicurati che le tue scarpe da running siano traspiranti e allontanino l'umidità dalla pelle.

E visto che l'umidità può portare a sfregamenti e bolle, la calzata sotto la pioggia diventa più importante che mai. Quindi scegli un paio di scarpe da running che non scivolano e non sfregano sul retro del tallone.

Se correrai regolarmente sotto la pioggia, sarà opportuno scegliere un paio di scarpe da running con fodera in GORE-TEX. La membrana in GORE-TEX impedisce all'acqua di entrare e consente al vapore acqueo di uscire, così i tuoi piedi restano all'asciutto. Ma dato che l'acqua può comunque entrare passando dal collare della scarpa, ti faranno comodo un paio di ghette impermeabili.

3. Ghette impermeabili

Le ghette coprono la parte superiore delle scarpe, così la pioggia non può entrare. E se diluvia, potrebbero essere la tua unica speranza di restare all'asciutto. Un paio alla caviglia dovrebbe bastare per una corsa sotto la pioggia, ma se vuoi affrontare la neve ti conviene optare per ghette più alte. Scegli un paio di ghette che siano abbastanza aderenti da non scivolare, ma non troppo strette da essere scomode.

4. Calze da running

I calzini in cotone assorbono l'acqua, e sentirai i piedi freddi e pesanti. Scegli un paio di calze da running traspiranti realizzate con una miscela di tessuti sintetici. A seconda della temperatura, è possibile scegliere un paio leggero o più spesso: l'importante è assicurarsi che si adattino bene alle scarpe da running.

5. Pantaloni impermeabili

Anche se gli shorts sono ideali per le pioggerelline primaverili, un paio di pantaloni impermeabili ti terrà particolarmente all'asciutto, evitando irritazioni in caso di pioggia pesante.

Un paio di pantaloni antistrappo impermeabili ti offrirà il massimo della protezione dalle intemperie, ma se ti senti più a tuo agio con un paio di leggings, scegli dei leggings Dri-FIT invece che in cotone. La struttura in microfibra ad alte prestazioni consentirà all'umidità di evaporare più rapidamente dalla superficie del tessuto.

6. T-shirt traspirante

Il compito della giacca è tenere fuori la pioggia, mentre quello della maglia è traspirare il sudore. La loro unione ti assicura il massimo comfort e una pelle sempre asciutta. Maglie e top Nike Dri-FIT sono pensati per tenerti all'asciutto e sono disponibili in un'ampia varietà di colori e stili.

Se fa freddo, scegli una t-shirt a manica lunga o inserisci una felpa in fleece tra la maglia e la giacca, per stare più al caldo.

7. Cappello o visiera

Una giacca da running con cappuccio ti terrà la testa all'asciutto, ma non ti impedirà di bagnarti la faccia. Un cappello con visiera ampia (o una semplice visiera nelle giornate più calde) ti proteggerà il viso per garantirti una visibilità adeguata.

Design e materiali: cosa cercare

Ecco alcune innovazioni chiave che utilizziamo per proteggerti in ogni condizione meteo:

  • ACG: All Conditions Gear, capi per stare all'aperto in qualsiasi condizione. Questa collezione Nike è pensata per permetterti di continuare le tue attività all'aria aperta in ogni condizione climatica.

  • Nike AeroLayer: tecnologia progettata per offrire calore senza aggiungere peso, è costituita da un leggero strato isolante posto tra una copertura resistente all'acqua e una fodera in mesh traspirante.

  • Nike AeroShield: tecnologia che abbina uno strato impermeabile con zone di traspirabilità strategiche, creando una barriera morbida e traspirante contro le intemperie.

  • Nike HyperShield: tessuto leggero e traspirante che blocca vento e pioggia, rendendo resistente all'acqua o impermeabile la maggior parte degli articoli.

  • Nike Shield: tessuto con proprietà protettive contro vento e pioggia, che rende resistente all'acqua la maggior parte degli articoli.

  • Nike Therma: tessuto progettato per lasciar fuoriuscire piccole quantità di calore corporeo senza lasciare entrare l'aria fredda, mantenendo così il corpo al caldo senza rischio di surriscaldamento.

Otto consigli per restare al caldo sotto la pioggia

  1. Scegli indumenti rifrangenti:sotto la pioggia la visibilità cala, il che ti espone a rischi maggiori quando attraversi la strada. Per assicurarti che gli automobilisti possano vederti, scegli una giacca e dei pantaloni da running con elementi rifrangenti o aggiungi del nastro rifrangente ai tuoi indumenti da corsa.
  2. Non correre se c'è il temporale: guarda il meteo prima di uscire. Se c'è il rischio di temporali, resta in casa e corri sul tapis roulant, o scegli un allenamento cardio casalingo alternativo. La probabilità di essere colpiti da un fulmine è bassa, è vero, ma è comunque la prima causa di morte dovuta al tempo atmosferico.
  3. Vestiti adeguatamente: anche indossando abiti impermeabili, ti bagnerai sotto la pioggia. Potresti sentire più freddo a basse temperature, e potresti persino esporti a un maggior rischio di ipotermia. Assicurati di indossare indumenti abbastanza caldi, per proteggerti. Allo stesso tempo, evita di indossare troppi strati nelle giornate calde. Un numero eccessivo di strati non ti aiuterà a rimanere all'asciutto ma aumenterà il tuo peso sotto la pioggia.
  4. Contro le irritazioni, scegli la proattività: l'umidità può causare irritazioni durante la corsa, quindi applica dei prodotti anti-irritazione sulle aree soggette a sfregamento, come ascelle e interno coscia. Puoi anche indossare un paio di shorts con fodera a compressione nelle giornate calde, o un paio di tights a compressione sotto i pantaloni da running nelle giornate più fredde.
  5. Porta con te dei calzini asciutti: quelli bagnati possono rallentarti. Se inizi a sentire una spiacevole sensazione di umidità o noti che le scarpe sfregano più del previsto, cambiare calzini può aiutarti a continuare a correre quando altrimenti penseresti a gettare la spugna.
  6. Idratati: anche se fuori è umido, devi comunque bere parecchia acqua. Porta con te tutto il necessario per idratarti: una borraccia morbida o una rigida durante la corsa, e bevi a intervalli regolari.
  7. Presta attenzione: solitamente correre sotto la pioggia non è pericoloso, ma i punti scivolosi possono aumentare il rischio di infortuni. Anche se hai scarpe da running progettate per offrirti la massima trazione sui sentieri fangosi, fa' attenzione a dove metti i piedi. Durante la corsa, esamina il luogo dove ti trovi ed evita di atterrare in punti rischiosi.
  8. Cambia i vestiti bagnati subito dopo la corsa: durante la corsa produci una gran quantità di calore corporeo, ma avere addosso abiti bagnati dopo il raffreddamento può esporti a un maggior rischio di ipotermia. L'umidità può causare lieviti e altre infezioni, quindi indossa degli indumenti asciutti appena torni a casa dalla corsa (o subito dopo la doccia post-allenamento).

Domande frequenti: correre sotto la pioggia

È sicuro correre sotto la pioggia?

Se c'è una tempesta, il tapis roulant è il tuo migliore amico, ma non lasciare che la pioggia si frapponga tra te e le tue corse. Assicurati semplicemente di indossare abbigliamento protettivo e dal design rifrangente. Ricordati anche di indossare indumenti adeguati alla temperatura e togliti sempre i vestiti bagnati appena rientri a casa.

Quali sono i migliori articoli da running sotto la pioggia?

I migliori indumenti da pioggia sono realizzati in tessuti che resistono a elementi atmosferici come vento e acqua. È anche importante indossare indumenti rifrangenti quando si corre sotto la pioggia, e scegliere scarpe da running che abbiano una trazione sufficiente per le superfici bagnate.

Si rischia di ammalarsi correndo sotto la pioggia?

Fare running sotto la pioggia, in sé, non ti espone al rischio di ammalarti. Tuttavia, l'abbassamento della temperatura corporea dovuto a una corsa sotto la pioggia può renderti più sensibile in caso di esposizione a un virus. I virus vengono comunemente trasmessi toccando una superficie infetta, quindi toccando la bocca, il naso o gli occhi o respirando l'aria intorno a una persona infetta.

Storie correlate

Must-have per il trail running

Guida ai prodotti

Tutto ciò che ti serve per iniziare a praticare la corsa sullo sterrato

Cos'è il tower running?

Sport e attività

Che cos'è il tower running?

Come devono calzare le scarpe da running?

Guida all'acquisto

Guida alla calzata: cosa cercare quando acquisti scarpe da running

Come scegliere le migliori calze per il running

Guida all'acquisto

Come scegliere le calze da running ideali

Come scegliere l'abbigliamento per la protezione dal sole

Guida all'acquisto

Come scegliere l'abbigliamento ideale per proteggersi dal sole