Abbiamo esteso il periodo di reso a 60 giorni. Scopri di più

Coaching

Cosa mangiare per sentirsi al meglio

Di Nike Training

Mi rejlik a Precision Nutrition „piros-sárga-zöld” élelmiszerrendszere mögött? A kulcs a jó megjelenéshez és közérzethez!

Applica questo sistema semplice e personale al 100% su cosa, e come, ti piace mangiare.

Se pensiamo a un'alimentazione sana, ci vengono in mente le diete basate su regole del tipo: "Non mangiare questo!" e "Mangia quello". Spesso, queste diete si concentrano sui macronutrienti (quantità di grassi e proteine da assumere rispetto ai carboidrati) o puntano su specifici gruppi di alimenti (indicando, ad esempio, di consumare molte verdure ed evitare i cereali).

Queste diete prescrittive e restrittive non sono intrinsecamente dannose. Tuttavia, si concentrano sulla massa, non sulla persona, afferma Brian St. Pierre, coach di Precision Nutrition, un'azienda che progetta programmi di benessere per gli atleti di ogni livello. "Le diete basate su regole funzionano per alcune persone, ma non per tutti", afferma St. Pierre. Insieme agli esperti di Precision Nutrition, sostiene un approccio diverso e personalizzato, chiamato sistema rosso-giallo-verde.

Il rosso rappresenta gli alimenti da valutare, quelli che magari sono molto appaganti ma ti fanno stare male fisicamente o mentalmente dopo averli mangiati. Il giallo rappresenta gli alimenti che dipendono dal contesto, da mangiare solo in occasioni speciali o durante le vacanze. Infine, il verde rappresenta gli alimenti che ti fanno stare bene, sempre e ovunque.

"La designazione dei colori è diversa per ciascuno di noi", afferma Krista Scott-Dixon, responsabile programmi per Precision Nutrition e nutrizionista con 20 anni di esperienza. "Ad esempio, nel mio congelatore c'è del gelato da sei mesi; ma non lo desidero. Qualcun altro, invece, potrebbe desiderarlo al punto da non riuscire a controllarsi. Il fatto di averlo in casa significa che quella persona lo mangerà avidamente in cinque minuti per poi sentirsi in colpa. Si tratta di un alimento rosso."

"L'obiettivo è quello di migliorare costantemente il tuo apporto nutrizionale: più alimenti verdi, meno gialli e rossi."

Nike Training

Per iniziare a categorizzare i tuoi rossi, gialli e verdi, prenditi qualche minuto per riflettere sui cibi che mangi più spesso (i piatti principali di colazione, pranzo e cena, senza tralasciare gli spuntini) e su quale colore daresti loro. L'obiettivo è semplice: mangiare di più ciò che ti fa sentire bene, e meno ciò che ti fa stare male. Non c'è una quantità perfetta o prescritta di verdi, gialli e rossi. L'obiettivo è quello di migliorare costantemente il tuo apporto nutrizionale: più verdi, meno gialli e rossi.

Mi rejlik a Precision Nutrition „piros-sárga-zöld” élelmiszerrendszere mögött? A kulcs a jó megjelenéshez és közérzethez!

Non preoccuparti, se ti piacciono i biscotti e le patatine fritte, ma sai che sono un alimento rosso per te, nessuno si aspetta che tu smetta di mangiarli del tutto. "L'eliminazione dei rossi riguarda solo le persone che lavorano con il loro aspetto o le loro performance", afferma St. Pierre. "Per tutti noi, non è necessario liberarci delle cose sfiziose per essere sani, in forma e forti".

St. Pierre e Scott-Dixon hanno utilizzato il metodo rosso-giallo-verde con centinaia di clienti Precision Nutrition e ne hanno scoperto gli aspetti positivi: prima di tutto, ti rafforza. Decidi tu quali alimenti rientrano in ogni categoria, senza che nessuno ti dica che non puoi mangiare una cosa o che devi mangiare qualcos'altro per essere sano. "Ciò consente l'esplorazione e la scoperta di sé: quali sono le tue esigenze nutrizionali e quali sono le soluzioni più adatte a te?", afferma St. Pierre. Anche se inconsciamente potremmo saperlo, è raro per noi definire gli alimenti che ci fanno sentire al meglio. "Questo porta la nutrizione fuori dal regno delle formule magiche dei superalimenti per ricondurla alla vita reale: la tua vita", afferma Scott-Dixon.

Molte persone non si rendono conto del fatto che la maggior parte delle raccomandazioni nutrizionali si basa su ricerche calcolate sulla media, ovvero la risposta media per l'individuo medio. Quindi, anche se sappiamo che i cereali integrali possono far bene al nostro organismo, ciò non tiene conto delle persone celiache e della loro reazione al lievito naturale. Se hai problemi con un particolare gruppo alimentare, che si tratti di cereali, verdure crocifere o frutta secca e semi, e lo ritrovi nell'elenco degli alimenti "obbligatori" di una dieta, questo può farti considerare in modo negativo l'intero piano, afferma St. Pierre.

"Il cambiamento, l'evoluzione e la crescita in maniera più sana si rifletteranno anche sulla tua classificazione degli alimenti."

Nike Training

Il cambiamento, l'evoluzione e la crescita in maniera più sana si rifletteranno anche sulla tua classificazione degli alimenti. In questo modo, il concetto rosso-giallo-verde consente un certo tipo di flessibilità e personalizzazione che le raccomandazioni generalizzate non sono in grado di offrire, afferma St. Pierre.

Il thread costante, afferma, è l'essere premurosi. Indipendentemente dalla categoria di colore in cui si trova il cibo, fermati e chiediti: "Perché lo sto mangiando?". La formulazione di questa domanda ti aiuterà nelle situazioni in cui vi sono solo alimenti rossi. Puoi sempre gustare questi alimenti, afferma. La chiave è dire a te stesso: "Farò la scelta consapevole di mangiare delle patatine e dei biscotti, ma lo farò lentamente, li gusterò e mi fermerò quando sarò soddisfatto."

Questo è ciò che rende il sistema rosso-giallo-verde così facile da usare. Non esiste una lista di alimenti proibiti e non si denigrano gruppi alimentari, il che secondo St. Pierre e Scott-Dixon è un modo sicuro per aumentare il tuo desiderio di mangiarli. Al contrario, sei tu ad avere il controllo e a cogliere i vantaggi di ogni decisione intelligente che ti ha fatto sentire bene e di bell'aspetto.

Rendila un'abitudine: trasforma il fatto di mangiare più alimenti della tua categoria verde in una routine ancorando questo comportamento a un'abitudine che hai già, come il consumo di uno spuntino pomeridiano. Quando stai per mangiare uno snack, pensa: "Che colore ha per me?" Ogni volta che ti fai questa domanda, ricordati di congratularti con te stesso. In questo modo, ti sarà più facile prendere l'abitudine.

Mi rejlik a Precision Nutrition „piros-sárga-zöld” élelmiszerrendszere mögött? A kulcs a jó megjelenéshez és közérzethez!

Iscriviti a Nike Training Club

Accedi ai consigli dei nostri migliori esperti e allenatori per rimanere in attività e in salute.

In evidenza

Mi rejlik a Precision Nutrition „piros-sárga-zöld” élelmiszerrendszere mögött? A kulcs a jó megjelenéshez és közérzethez!

Iscriviti a Nike Training Club

Accedi ai consigli dei nostri migliori esperti e allenatori per rimanere in attività e in salute.

Storie correlate

Smoothie rigenerante all'anguria

Coaching

Smoothie all'anguria per il recupero

Ricetta facile per un frullato di mango salutare

Coaching

Frullato di mango

Il tuo ambiente influisce su cosa mangi

Coaching

In che modo l'ambiente influisce sulla tua dieta

Una domanda che cambierà la tua alimentazione

Coaching

Una domanda che cambierà la tua alimentazione

Le tecniche di respirazione corretta per potenziare le tue prestazioni durante la corsa

Coaching

Tecniche di respirazione per migliorare le prestazioni