Cosa indossare per correre a diverse temperature

Guida all'acquisto

Anche se le temperature esterne cambiano, non significa che devi rinunciare a indossare le tue scarpe da running e dare il meglio di te. Ecco cosa indossare con qualsiasi condizione metereologica.

Ultimo aggiornamento: [data]
Lettura di 8 min
Cosa indossare per il running a temperature diverse

Col variare delle stagioni cambiano anche le temperature e le condizioni in cui corri. Ma questo non vuol dire che devi rinunciare alla tua routine. Ti basta sapere cosa indossare a seconda della temperatura. Ogni runner, ogni corsa e ogni previsione meteo hanno le proprie peculiarità: l'importante è non farsi cogliere di sorpresa.

Quando la temperatura scende, la cosa fondamentale è mantenere la giusta temperatura corporea. Così potrai prevenire eventuali infortuni e aumentare il comfort della corsa, concentrandoti sulle tue prestazioni. Ti serviranno quindi strati sottili in grado di trattenere il calore e che puoi modificare man mano che ti scaldi durante l'allenamento.

Con l'arrivo dei mesi estivi, il calore può essere un fattore scoraggiante. Indossare meno vestiti possibile può sembrarti l'unica opzione. In realtà, quello che ti serve sono tessuti traspiranti per proteggerti dal sole e favorire la circolazione d'aria e la regolazione della temperatura.

Ma cerchiamo di essere più specifici. Ecco cosa indossare per correre a diverse temperature.

Cosa indossare in inverno: dai 4° C in giù

Cosa indossare per il running a temperature diverse

A seconda di dove vivi, la temperatura invernale abituale potrebbe variare tra i 4° e i -7º C, o ancora meno.

Per le corse invernali, il segreto è vestirsi a strati. Strati su strati! Indossare uno strato base ti consente di adattarti meglio alle variazioni di temperatura corporea e ambientale. Così potrai adattarti all'ambiente e sarai in grado di svolgere al meglio l'attività sportiva. Ecco una guida rapida per vestirsi a strati.

Una buona regola di fondo per scegliere gli strati da usare con il freddo è vestirsi come se la temperatura esterna fosse superiore di 5-10º C rispetto a quella reale. Ci sono però delle eccezioni: se tendi ad avere una temperatura corporea più alta e durante l'esercizio fisico ti riscaldi rapidamente, tienine conto.

Strato base
Un efficace strato base è essenziale per il comfort e le prestazioni e può fare la differenza quando corri a basse temperature. Lo strato base ideale deve permetterti di aggiungere altri strati senza surriscaldarti, ma, se la situazione lo richiede, devi poterlo usare anche da solo dopo aver tolto gli strati aggiuntivi.

Quando scegli lo strato base, i due aspetti fondamentali sono traspirabilità e capacità di assorbire il sudore. La traspirabilità mirata e la teconologia di Nike Dri-FIT contribuiscono a proteggere la pelle da sudore e pioggia.

Strato intermedio
Questo strato deve trattenere il calore tra lo strato base e lo strato intermedio stesso. L'obiettivo principale è l'isolamento.

Quando scegli lo strato intermedio, non dimenticare di prendere in considerazione pioggia, vento o neve, che possono amplificare la percezione del freddo. Uno strato intermedio adeguato può essere aggiunto allo strato base o indossato da solo. Quando la temperatura inizia a scendere sotto i 4° C, potresti aver bisogno di più strati intermedi per garantirti maggiore isolamento.

Strato esterno
Gli strati esterni sono essenziali per proteggerti dalle intemperie. Vento, pioggia, neve... insomma, qualsiasi condizione metereologica che puoi aspettarti quando fa freddo. Quando la temperatura scende sotto lo zero, è imprescindibile indossare uno strato esterno. È ora di far sapere al tempo che fai sul serio. Ti servirà un buon capo isolante in tessuto leggero per garantirti il comfort adeguato.

Guanti
Indossare i guanti a basse temperature aumenta l'isolamento e riduce la perdita di calore. Quando esponi le mani al freddo, si verifica una perdita di calore per irraggiamento. Anche se il tuo corpo è ben coperto, tenere le mani scoperte può avere un impatto non indifferente.

A volte si tendono a trascurare i guanti da running quando non fa ancora freddissimo, ma un paio di guanti può eliminare la necessità di strati aggiuntivi. I nostri guanti sono dotati di tecnologia Dri-FIT, in grado di offrire calore e protezione senza aggiungere peso. Sono inoltre dotati di polpastrelli in silicone per gli schermi touch (così non devi toglierli ogni volta che controlli l'andatura sull'app Nike Run Club). I nostri berretti da running offrono anch'essi la tecnologia Dri-FIT per mantenere calde la testa e le orecchie.

Scarpe e calze da running
Non dimenticare la parte fondamentale del running: i piedi! Non solo le scarpe devono tenerti al caldo, ma devono anche proteggerti dalle intemperie e fornirti la trazione sufficiente per affrontare superfici sdrucciolevoli. Le calze devono essere traspiranti e allontanare il sudore dalla pelle per evitare di perdere calore per evaporazione.

La tecnologia Nike Shield offre protezione dal maltempo con materiali idrorepellenti, maggiore trazione e design rifrangente a 360 gradi.

Per tenere i piedi al caldo, potresti lasciarti tentare dalle calze in fleece o in lana, ma questi materiali non regolano bene la traspirazione e, oltretutto, rallentano il flusso sanguigno e assorbono umidità. Le calze Nike Training sono dotate di ammortizzazione mirata che dona comfort ai tuoi piedi a ogni passo. Realizzate con filati che si adattano alla temperatura, sanno tenerti al caldo e allontanano il sudore durante l'attività fisica.

Cosa indossare in primavera e autunno: tra i 4° C e i 15° C

Cosa indossare per il running a temperature diverse

A seconda di dove vivi, primavera e autunno possono essere le stagioni migliori per andare a correre. Le temperature sono più tiepide, ci sono più ore di luce e meno precipitazioni.

Però, nei giorni più freddi, dovrai comunque indossare più strati. Scegli uno strato base e uno strato esterno. In base alla tua sensibilità al freddo, puoi indossare uno strato base a manica lunga abbinato a una maglia a manica corta, e tights da running a cui sovrapporre un paio di shorts. Questa combinazione di strati unisce traspirabilità e minore isolamento, ed è ideale per quando le temperature iniziano a salire.

Ricorda però che la temperatura corporea aumenta durante la corsa, quindi non esagerare con gli strati. Attieniti alla regola generale che abbiamo citato prima.

Quando soffia il vento e c'è umidità nell'aria, può sembrarti che faccia più freddo di quanto indichi effettivamente il termometro. Scegli una giacca in grado di proteggerti ma senza appesantirti. Le nostre giacche a vento sono dotate di una tecnologia traspirante che resiste a pioggia e vento, e generalmente hanno dettagli rifrangenti. Inoltre, si tolgono e si ripiegano molto facilmente quando è necessario, evitandoti di interrompere la corsa.

Cosa indossare in estate: dai 15° C in su

Cosa indossare per il running a temperature diverse

Per quanto riguarda l'estate, il tuo abbigliamento da corsa deve soddisfare alcuni requisiti: allontanare il sudore, facilitare la circolazione dell'aria e proteggerti dal sole. È probabile che l'istinto ti dica di vestirti il meno possibile, ma l'approccio migliore è indossare vestiti progettati in maniera intelligente per climi caldi.

Tecnologia traspirante per mantenere la pelle asciutta
La
tecnologia Dri-FIT allontana il sudore dalla pelle, favorendone l'evaporazione. In questo modo la temperatura corporea si mantiene fresca e ottimale, allontanando il calore dalla pelle. La traspirabilità di DRI-FIT consente la fuoriuscita e la dispersione dell'umidità evaporata. Così eviti di surriscaldarti, dato che la pelle respira.

Strati traspiranti per proteggersi dal sole
Indossare strati sottili e leggeri durante una corsa in una giornata calda può contribuire a proteggerti dal sole. La t-shirt da running Nike Dri-FIT UV Essential contiene una protezione specifica che ti difende dai raggi ultravioletti nocivi. Questa linea di prodotti assicura protezione dai raggi UVA e UVB nelle zone coperte dall'abbigliamento. Per garantire una protezione completa con fattore UPF 40+, è importante che le chiusure non siano aperte. Nelle giornate particolarmente calde (dai 25-30° C in su), puoi indossare un paio di shorts da running e una canotta non aderente o un bra per le donne. Inoltre, è importante usare una protezione solare di qualità sulla pelle direttamente esposta al sole. Oltre alla protezione solare, i capi scuri o con colori molto accesi assorbono i raggi UV, evitando che raggiungano la tua pelle. Questa protezione in sé è minima, ma può contribuire a un buon livello generale di protezione solare.

Un cappello per proteggere la testa
Quando il sole è diretto e spietato, hai bisogno di un cappello che protegga occhi e testa dai raggi solari. I cappelli da running Nike sono realizzati con tecnologia Dri-FIT sotto la visiera e lungo la fascia, per assicurarti comfort e pelle sempre asciutta. La visiera leggerissima ti offre copertura quando ne hai bisogno e, abbinata al mesh tridimensionale della calotta, ti aiuta a mantenere una temperatura ideale quando la situazione inizia a scaldarsi.

Una bottiglia d'acqua per non disidratarsi
Con il caldo, il rischio di disidratazione aumenta. Mantieni il giusto livello di idratazione durante la corsa portando con te una borraccia Nike. Unisce due caratteristiche essenziali per la corsa: una borraccia minimalista e una tasca con zip per riporre, ad esempio, le chiavi e la carta di credito. La fascetta elastica ti consente di adattare l'impugnatura e mantiene la borraccia al sicuro mentre corri.

Non farti fermare dal meteo
Qualsiasi siano le condizioni, puoi sempre andare a correre. Non farti sorprendere dal cambio di stagione: basta sapere cosa indossare. Non farti fermare dalle variazioni di temperatura.

Storie correlate

Le undici migliori idee regalo Nike per runner

Guida all'acquisto

11 idee regalo per runner

Cos'è la traspirabilità e come funziona?

Guida all'acquisto

Cos'è la tecnologia traspirante e come funziona?

Come scegliere l'abbigliamento e le scarpe giuste per il giorno della gara

Guida all'acquisto

Come scegliere le scarpe e i vestiti giusti per il giorno della gara

Rientro a scuola: i migliori capi di abbigliamento Nike per bambini

Guida all'acquisto

14 articoli di abbigliamento indispensabili per il ritorno a scuola dei bambini di tutte le età

I migliori outfit Nike Tennis da donna

Guida all'acquisto

Otto articoli indispensabili per completare qualsiasi outfit da tennis