KD11

Calzata morbida ed elastica

L'ostinazione di KD a essere il migliore comportava dover sacrificare tutto. Ma la sua nuova scarpa non sacrifica nulla, con l'ammortizzazione Nike Zoom Air a tutta lunghezza inserita dentro una schiuma Nike React straordinariamente reattiva.

KD11 "Still KD"

KD11 "Still KD"

Pensata per mettersi al lavoro

Supporto e traspirabilità

Il Flyknit leggero ma resistente offre traspirabilità, elasticità e supporto proprio dove servono.

Straordinariamente reattiva

La combinazione di schiuma Nike React e Nike Zoom Air a tutta lunghezza assicura un'ammortizzazione straordinariamente reattiva che offre la giusta spinta in ogni movimento.

Ultra stabilità

La suola in gomma si estende sui lati della scarpa per una maggiore stabilità nei cambi di direzione più impegnativi.

Dentro il design

Il Footwear Designer Nike Leo Chang ha creato le scarpe da basket di Kevin Durant per 11 anni. Ogni stagione ha fatto piccole modifiche per assecondare l'evoluzione del gioco eclettico e imprevedibile di KD. Dopo 18 prototipi, KD11 potrebbe essere la sua migliore creazione.

La differenza del Flyknit

I filati in Flyknit morbidi e leggeri ma resistenti offrono imbottitura, traspirabilità, elasticità e supporto esattamente dove KD ne ha bisogno. "Il Flyknit per Kevin è diverso da quello per LeBron e Kobe. Ognuno di loro ha bisogno di una calzata diversa", spiega Chang. "KD11, in particolare, utilizza filati che creano un effetto rialzato e offrono un'imbottitura morbida e comfortevole. È una novità assoluta con il Flyknit per Nike Basketball".

Il concetto di ammortizzazione

KD ha bisogno di uno spazio di calzata morbido e confortevole che gli dia anche la giusta propulsione in avanti. Così, Chang ha deciso di provare una combinazione di ammortizzazione mai utilizzata prima in nessuna scarpa Nike: la schiuma Nike React e Nike Zoom Air, che garantisce fin da subito una sensazione di massimo comfort.

KD11 "Still KD"

KD11 "Still KD"