Regala più scelta

Spedisci una gift card e lascia scegliere loro. Acquista

Laura Nala

A La Maniere De: una battaglia per l'inclusione

Laura Nala viene da Parigi, ha ventisei anni ed è una ballerina di hip-hop. Balla in giro per la sua città natale praticamente da sempre. E ora, con la sua nuova danza-battaglia A La Maniere De, vuole dare qualcosa in cambio alla città che l'ha cresciuta.

Laura Nala ha iniziato a ballare da giovanissima, tanto da considerare la danza come una vera e propria "madre": non solo un lavoro, ma qualcosa in grado di modellare tutti gli aspetti della sua personalità. I suoi insegnamenti sono al centro di tutto ciò che fa.

Inseguendo la sua passione, Laura ha scalato velocemente le vette dell'hip-hop internazionale. Semifinalista, a soli 17 anni, della competizione internazionale di danza Juste Debout del 2010, ha saputo tener testa ad avversari sia maschili che femminili con decenni di esperienza alle spalle.

Laura è diventata l'unico membro femminile del famoso collettivo di danza francese Criminalz e ora danza anche con Undercover e Swaggers. Ma è anche un'esperta artista solista e si esibisce in modo indipendente in musical ed eventi live in tutta Europa.

Anche se il nome di Laura potrebbe rapidamente diventare famoso in tutto il mondo con un enorme numero di seguaci, il successo non le ha dato alla testa. Laura resta con i piedi per terra: grata alle sue radici e alla comunità che l'ha cresciuta, desiderosa di contraccambiare.

Laura tiene workshop in tutta Parigi, durante i quali condivide la grande conoscenza ed esperienza acquisita. Offrire incredibili momenti di danza alla sua comunità è ciò che più le sta a cuore: aiutare i giovani a esprimersi e metterli nelle condizioni di esprimere il proprio talento.

"Mescolando culture, stili e comunità, possiamo diventare una cosa sola. Solo con l'unione diventeremo più forti e faremo qualcosa di più grande".

Laura Nala

Insegnante di danza

Una buona parte di questa missione di Laura trova espressione in uno dei suoi progetti più importanti ad oggi: A La Maniere De (ALMD), una danza-battaglia che ha fondato nel 2018. Dopo aver preso parte a così tante battaglie nella sua carriera, Laura conosce meglio di chiunque altro il potere che queste competizioni hanno di ispirare i ballerini. Danno la possibilità ai ballerini di riunirsi non solo per competere, ma per incontrarsi e collaborare e, soprattutto, per imparare dai loro coetanei.

E con ALMD, Laura spera di allargare ulteriormente l'idea di una comunità unificata e collaborativa rendendola aperta a tutti. Non solo è aperta a tutte le discipline di danza (dal balletto alla danza di strada, al jazz e all'hip-hop) ma è aperta a persone di ogni estrazione socioeconomica. "Voglio che sia gratuita per tutti, in modo che tutti possano godersi lo stare insieme, senza pensare di non poter partecipare perchè non si hanno i soldi" dice. "Voglio che sia il più accessibile possibile in modo che tutti insieme possiamo creare felicità".

Laura afferma di aver creato ALMD affinché le persone migliorino la propria capacità "di superare i propri limiti". E con i numerosi e forti ideali di battaglia di Laura, non esistono limiti per chi può imparare e migliorare; non ci sono barriere sociali o finanziarie per nessuno - tutti sono i benvenuti. Persino i giudici, che stabiliscono il tema di ogni round, provengono da ambienti e settori diversi.

Per Laura, è in questo riunire persone di ogni estrazione sociale che si esprime al meglio la sua forma d'arte. "È un modo per stimolare ulteriormente i ballerini e mescolare diverse comunità nello stesso posto", spiega Laura. "Mescolando culture, stili e comunità, possiamo diventare una cosa sola. Solo con l'unione diventeremo più forti e faremo qualcosa di più grande".

Nonostante tutta la filosofia che circonda la sua disciplina e i suoi sogni, Laura rimane sempre realista. "È intrattenimento", ride. "Ballare, o guardare ballare, rende felici le persone. Ballare rende tutto più bello".

Pronto a mostrare cosa sai fare? Iscriviti qui sotto per unirti ai workshops di danza con Laura e ad altri eventi per la comunità in città.