SNEAKRS

....

NIKE X CLOT

Inside The Vault

Nel 2006, Nike ha dato inizio a una serie di collaborazioni sneakers con CLOT, il brand fondato da Edison Chen e Kevin Poon. Attraverso design grintosi ed estremamente creativi, CLOT ha dimostrato di voler esplorare e studiare le origini della propria cultura di appartenenza. Allo stesso tempo, Nike ha continuato a dimostrare rispetto e sostegno verso le diverse culture del mondo. La collaborazione tra i due brand è servita a gettare un ponte tra la cultura sneaker orientale e quella occidentale.

Air Max 1 "Kiss of Death"

Air Max 1 "Kiss of Death" è la primissima sneaker della collaborazione tra Nike e CLOT. I designer di entrambi i brand si sono ispirati all'agopuntura cinese, forte icona culturale, e l'hanno applicata alla silhouette di Air Max 1. Il design grintoso della punta è realizzato in plastica trasparente, lasciando quindi intravedere le suole interne dove sono riportati i punti di pressione del piede. Inoltre, all'interno delle suole trasparenti sono integrate delle immagini che raffigurano un paio di piedi umani. Il modello "Kiss of Death" del 2006 segna l'inizio, per questi due brand, di un viaggio esplorativo nella cultura tradizionale cinese.

Air Max 1 "Kiss of Death 2"

Nel 2013, partendo dalla "Kiss of Death" di prima generazione, l'allora rivoluzionaria tecnologia Nike Hyperfuse è stata impiegata nella tomaia della seconda versione, che vanta traspirabilità e funzionalità migliorate. Inoltre, le suole trasparenti sono state rinnovate con un'immagine più distinta del piede umano. Mantenendo gli elementi di design della "Kiss of Death" originale e ampliando il concetto di "pergamena" per il design della scatola che la contiene, questa iconica collaborazione rinasce all'insegna delle nuove tecnologie.

Air Jordan XIII Low "Terracotta"

Nel 2018, la prima collaborazione tra il brand Jordan e CLOT ha portato al lancio dell'accattivante Jordan XIII Low "Terracotta". L'ispirazione nasce da una delle reliquie culturali più importanti della Cina: i Guerrieri di terracotta del Primo Imperatore della Cina. Applicando nuove cuciture e una tecnica di imbottitura sul suede esclusivo, l'armatura millenaria indossata dall'Esercito di terracotta viene ricreata su Air Jordan XIII. Messa in risalto dai logo CLOT e Jumpman in oro metallizzato su linguetta e tallone, una divisa da combattimento orientale dell'antichità ritorna nelle arene del basket dei tempi moderni.

Air Force 1 "1World"

Air Force 1 e CLOT possono vantare entrambe una forte influenza sulla cultura sneaker globale. Nel 2009, questa silhouette classica ha voluto ispirarsi alla seta, materiale che metteva in collegamento l'Oriente con l'Occidente: è così che è nata Air Force 1 "1World" Nike x CLOT. Per dare il giusto risalto alla sua speciale tomaia in pelle nera con motivi in seta incisa al laser, questa sneaker presentava uno strato secondario in seta che era possibile rimuovere per mostrare la pelle sottostante. Contenuta in un'iconica confezione regalo ispirata al Capodanno cinese, con questa silhouette i due brand rendevano ancora una volta omaggio alla cultura orientale tradizionale.

Air Force 1 "Silk"

Mentre Air Force 1 festeggiava il suo 35° anniversario, Nike e CLOT creavano un design ispirato alla seta basato su una classica colorway total white. "White Silk" aveva lo stesso design doppio della tomaia del modello precedente, "Red Silk". Rimuovendo lo strato superiore in seta bianca, si notavano le tradizionali immagini cinesi simbolo di fortuna, felicità e prosperità. Con "White Silk", CLOT vuole essere la voce che rappresenta l'energia dell'Oriente sulla scena mondiale.

Air Force 1 "Royal University Blue Silk"

Nel 2019 nasce NIKE x CLOT "Royal University Blue Silk" Air Force 1, ispirata al tradizionale concetto cinese di Yin e Yang. La tomaia della sneaker mantiene il tradizionale ricamo in seta dei modelli precedenti, ma stavolta creando un contrasto di materiali tra la seta e la pelle di colore blu acceso, con lo strato esterno e quello interno che vanno a completarsi a vicenda per mettere in risalto la bellezza della scarpa. Con questa terza collaborazione, la collezione "Silk" si è affermata come una delle preferite nella sneaker community cinese come in quella mondiale. Proprio come la seta nell'antichità, questa sneaker è diventata il nuovo punto di contatto tra Oriente e Occidente.