SNEAKRS

....

AIR MAX 95

DIETRO IL DESIGN
Due decenni fa, la Air Max 95 rivoluzionò il mondo delle scarpe con l'ammortizzazione Max Air nell'avampiede e un design ispirato all'anatomia umana diverso da qualsiasi sneaker prodotta fino ad allora.
Ideata da Sergio Lozano, che lavorava nella categoria ACG di Nike a metà degli anni '90, la Air Max 95 venne originariamente concepita per i runner più pesanti e potenti, che avevano bisogno della massima ammortizzazione per attutire l'impatto sull'asfalto. Il design prendeva spunto dall'anatomia umana, con un sistema di allacciatura ispirato alle costole, una suola che richiama la spina dorsale e una tomaia in mesh e pelle scamosciata che rappresenta le fibre muscolari. Questa ispirazione audace richiedeva una struttura della tomaia a strati con pelle scamosciata sintetica, cucita e stampata a compressione per assicurare il massimo supporto senza perdere la forma nel corso del tempo.
Gli strati esterni in mesh assicuravano la giusta traspirabilità alla parte superiore del piede, in combinazione con gli occhielli "Speed-Lacing" della Air Max 95, in un design pensato per avvolgere il piede del runner dalla tomaia al sottopiede. I colori della scarpa si dimostrarono iconici come l'ispirazione del design. Lanciata in sfumature di grigio con luminosi dettagli in giallo, secondo Lozano la Air Max 95 non era la prima scarpa da running a sfoggiare sfumature neon. "Il giallo neon non era una novità. Faceva ovviamente parte della nostra palette di colori. Era anche parte della nostra tradizione, no? È parte della storia Nike nel mondo delle gare."
La scelta dei colori rappresentava anche un'occasione di forte contrasto che sottolineava le funzioni chiave del design. "Utilizziamo il colore per enfatizzare la tecnologia e alcune delle caratteristiche funzionali che cerchiamo di portare avanti con la scarpa," ricorda Lozano. L'innovativa intersuola nera, novità assoluta, consentiva di nascondere lo sporco accumulato durante la corsa. Lanciata nel 1995 e modello di punta ancora oggi, la Air Max 95 da cui tutto ha avuto inizio ha tutta l'intenzione di festeggiare molti altri anniversari dopo il 20°.