....

Inside the Vault

Adaptive Fit

Apparsa per la prima volta sul grande schermo oltre 30 anni fa, NIKE MAG fece il suo debutto sul mercato nel 2011.

Nel 2016 NIKE MAG fu la prima scarpa a offrire al pubblico Adaptive Fit, in un'edizione limitata di sole 89 paia.

Sempre nel 2016, HyperAdapt 1.0 portò Adaptive Fit nei prodotti ad alte prestazioni. Prima scarpa sportiva con Adaptive Fit, HyperAdapt adattava la calzata al piede elettronicamente.

Scegliendo il basket come primo sport in cui mettere alla prova Adaptive Fit con il modello AdaptBB 1.0 del 2019, Nike ha dimostrato che Adaptive Fit non solo era in grado di sostenere il ritmo di una partita, ma poteva anche favorire le prestazioni sportive.

Nel 2020 la calzata è stata ulteriormente perfezionata nell'ottica del basket con Adapt BB 2.0. Adapt BB 2.0 ha migliorato la percezione del parquet e l'andatura in campo, offrendo allo stesso tempo una tomaia ridisegnata che consentiva di indossare e togliere la scarpa con maggiore facilità.

Ispirata al modello da cui prende il nome, Adapt Huarache è stata introdotta sul mercato per offrire altissimi livelli di comfort e supporto agli atleti di tutti i giorni. La tecnologia FitAdapt della scarpa è controllata dall'app Nike Adapt, che offre una serie di consigli sulla calzata predefiniti.

Ora, nel 2020, Adaptive Fit ha fatto il suo ingresso nella famiglia Air Max con AutoMax.

Questo modello si ispira ai dettagli di design e agli elementi di una delle sneakers più famose di Nike, Air Max 90, che continua a ispirare il futuro di Air così come lo conosciamo.

Disabled flag: SNKRS_flagging_enabled_example