SNEAKRS

....

ALBUM DEI RICORDI

THE BLACK BOX
La serie Black Box di Nike SB ha dato vita a numerosi design di sneakers diventati leggenda. Le collaborazioni stavano ancora andando alla grande, arricchendo la serie con nuovi modelli e colorazioni. Per lo skater Nike SB Ishod Wair, la serie Black Box ha dato vita al suo primo paio di scarpe Nike SB.
Lanciata nel maggio del 2006, la SB Dunk High nelle colorazioni White, Khaki e Light Stone fu la prima scarpa da skate Nike di Ishod. Ma per Ishod non era solo una questione di colori: era l'iconica Dunk ad averlo sedotto. "Le Dunk accompagnano gli skater sulla tavola da moltissimo tempo... nei vecchi video classici di skate si possono vedere persone come Gino sulla tavola indossando le Dunk. Questo modello non è solo un capitolo della storia delle scarpe Nike, ma rientra negli annali dello skate", ha precisato Ishod parlando delle Dunk.
La sua passione per la Dunk e per la serie Black Box non si fermò qui. Un altro dei modelli preferiti di Wair era la SB Dunk Low del collega skater del team SB Wieger Van Wageningen. Rivestita in pelle scamosciata nera con dettagli bianchi a contrasto, fu la semplicità di questo design a catturare l'attenzione di Wair.
La "Lunar Eclipse" SB Dunk Low è stata uno dei modelli sui quali Ishod non è riuscito a mettere le mani. "Mi piacevano, ma non le ho mai avute; non potevo permettermele", ha confessato. Dalla storia della "Lunar Eclipse" sono nati due modelli SB Dunk Low; un'esclusiva per la "west coast" e una per la "east coast", ciascuna raffigurante la rispettiva vista dell'eclisse di luna del marzo 2006.
Oggi, dopo 10 anni, il venticinquenne Ishod Wair vanta una serie di design SB Dunk personali ed è considerato uno degli atleti Nike SB più promettenti dei prossimi anni.