SNEAKRS

....
JOY ON CONCORD

JOY ON CONCORD

LOVE THE GAME

"Certe scarpe è riduttivo chiamarle così, perché segnano un'era e diventano icone intramontabili. È il caso della Jordan XI ‘Concord’, che ancora oggi illumina la scena della pop culture mondiale. Quando MJ le indossa la prima volta Joy Dunkstein deve ancora nascere. Eppure per lui sono tuttora un autentico, unico, impareggiabile grail."

"Appassionato di sneakers, quando scopro la Concord vado giù di testa. Compro il mio primo paio dopo aver visto giocare MJ e da allora non ho mai smesso. Perché le sue performance sono sinonimo di forza ed eleganza e queste scarpe sembrano assorbirle nel modo più totale. Sì, sono fatte apposta per assecondare la grazia, lo stile e la bellezza del giocatore più incredibile di sempre.”

JOY ON CONCORD

“La Concord è “The Grail" punto e basta. Il fatto che dopo MJ giocatori come Kobe Bryant e Allen Iverson abbiano deciso di indossarla, la rende una scarpa senza tempo. Il 45 che sostituisce il 23 nella parte posteriore in onore del padre è l’emblema del concetto di resilienza e della voglia di MJ di vivere il gioco sempre e comunque, anche nei momenti più difficili. L’ispirazione che MJ sa diffondere è per me infinita, mi nutre e mi spinge a raggiungere e ad andare oltre i miei limiti.”

JOY ON CONCORD

“Sento che potrei usare la Concord in qualsiasi situazione: durante gli allenamenti o in una serata di gala. Schiacciare avendo ai piedi le Concord e indossando uno smoking sarebbe il tributo più grande da parte mia al design rivoluzionario e futuristico nonostante i 23 anni passati dalla loro prima apparizione.Hey, ho detto 23? Non sarà certo un caso.”

Gli occhi di Michael che guardano il difensore umiliato dopo una schiacciata sono tra i momenti preferiti da Joy. Raccontaci il tuo ricordo più bello legato a Jordan e iscriviti per avere l’occasione di partecipare ad un evento esclusivo dedicato al Jumpman.