SNEAKRS

....

Dentro il design

Air Jordan IV "Cool Grey"

Nel 2004, venne aggiunta la palette "Cool Grey" ad Air Jordan XI, per donare un tocco unico alla silhouette originale. Da allora, il modello è divenuto un'icona della linea di sneakers del brand e una fonte d'ispirazione per le creazioni future. Quest'anno, ritorna nella sua forma originale per la prima volta dal lancio, avvenuto 15 anni fa.

La bellezza della versione rétro del 2019 risiede nei dettagli discreti, nei tocchi di colore e nei nuovi materiali che la distinguono dalle Air Jordan IV precedenti. La caratteristica che più cattura l'occhio è senza dubbio la tomaia, realizzata in morbido nabuk grigio, che crea l'iconico look "Cool Grey". Un grintoso logo Jumpman cromato spicca sul tallone, mentre leggeri tocchi di Maize Yellow impreziosiscono la linguetta, l'unità Air visibile e la suola. Proprio come per il lancio del 2004, le ali del modello 2019 sono in nabuk grigio, anziché in plastica com'erano sulla Air Jordan IV originale del 1989, accostando in modo armonioso colori, tonalità e materiali.

Lanciata per la prima volta nel 2001 su Air Jordan XI, la colorway "Cool Grey" conquistò ben presto gli appassionati. Non solo presentò Air Jordan XI sotto una nuova luce, ma contribuì anche alla creazione e all'ispirazione delle iconiche versioni successive. Gentry Humphrey, Footwear Product Director dell'epoca, ci rivela cosa ha ispirato la creazione della colorway: "Sapendo che i materiali e le texture possono creare dimensioni diverse dello stesso colore, ho pensato che sarebbe stato fantastico creare una scarpa in sfumature di grigio".

Combinare il design tecnico del modello con questa semplice palette ha portato alla creazione di una Air Jordan IV mai vista prima d'ora. Ha proposto ai consumatori appassionati di basket e non solo un modello lifestyle di base, riproducendo una silhouette inconfondibile ma con un approccio essenziale e del tutto nuovo.