Abbiamo esteso il periodo di reso a 60 giorni. Scopri di più

Nike Design Exploration presenta

Primo piano sull'artista: Lea Colombo

Vivace è la parola che viene immediatamente in mente di fronte alla fotografia di Lea Colombo. Le sfumature impressionanti, le pose insolite e le speciali tecniche di realizzazione utilizzate da Lea conferiscono al suo lavoro un aspetto esclusivo che si contraddistingue in un campo estremamente affollato. L'artista londinese, originaria di Città del Capo, ha messo la sua visione esclusiva al servizio di Every Stitch Considered, la nuovissima collezione di Nike Design Exploration. La sua abilità con i media digitali e fisici unisce il classico e il moderno, ma per Lea l'approccio è del tutto naturale.

Lea era impaziente di parlare del suo processo creativo e ha scoperto molti parallelismi tra il suo modo di lavorare e il modo in cui è nata la linea Every Stitch Considered. Le sue immagini e i suoi video personali, visti qui, mostrano Lea sia davanti che dietro la macchina fotografica. Questa dedizione all'arte è il vero nucleo del suo lavoro e si riflette in modo vivido in tutti i suoi scatti.

Nike Design Exploration - Artista in primo piano: Lea Colombo
Nike Design Exploration - Artista in primo piano: Lea Colombo

Puoi dirci come hai creato quest'opera per Every Stitch Considered? Hai fatto tutto in casa o nelle vicinanze, giusto?

Lea: Sì. Ero confinata in casa e, molto semplicemente, ho avuto la possibilità di entrare in modo creativo in un luogo astratto in cui creare l'opera in un certo spazio e con gli strumenti e gli elementi che avevo lì. Nonostante non potessi discostarmi molto da Every Stitch Considered, il mio lavoro è stato molto fluido e libero, con la possibilità di provare molte texture diverse e di aggiungere vari livelli alle immagini, insomma un modo di lavorare molto intuitivo.

Riesci a sfruttare qualsiasi spazio creativo speciale quando crei in questo modo, oppure c'è un'energia diversa rispetto a quando lavori in modo più tradizionale?

Lea:
Ti consente davvero di lasciarti guidare dall'intuito. Non c'è nessuno che ti guardi e veda cosa stai facendo, o che voglia la tua opinione su ciò che stai facendo. Per questo motivo è stata un'esperienza molto divertente e libera, perché normalmente il mio modo di lavorare è già abbastanza intuitivo. In questi giorni, ho intrapreso un piccolo viaggio in cui ho provato tutti gli elementi possibili e ho esplorato tutte le possibilità di ciò che potevo fare e di come potevo aggiungere un po' di colore ed energia.

"Ho intrapreso un viaggio in cui ho provato tutti gli elementi possibili e ho esplorato tutte le possibilità."

Nike Design Exploration - Artista in primo piano: Lea Colombo
Nike Design Exploration - Artista in primo piano: Lea Colombo

La tua esperienza di fotografare le altre persone si è fusa nel processo di fotografare te stessa?

Lea:
Sì e no. Ho dovuto superare diverse barriere e ostacoli personali per fotografare me stessa, come il fatto di sentirmi a disagio. Siamo sempre i più duri con noi stessi. Per questo è stata un'esperienza interessante che mi ha permesso di accettarmi in molti modi attraverso un processo bellissimo, di lasciar perdere la perfezione e vedere la bellezza in modi e forme diverse.

Guardarsi allo specchio, provare pose diverse, scattare foto, andare a rivederle… è divertente per te calarsi nell'aspetto fisico di produrre arte?

Lea:
Certamente sì. Penso che se fossi una mosca sulla parete, ti divertiresti molto solo a guardarmi. A testa in giù in salotto, a fare chissà cosa. Sì, è veramente divertente. Devo dire che mi sono anche un po' allenata. Mamma mia, a volte mi sembra tutto davvero faticoso.

È divertentissimo.

Lea:
Allenarsi un po' mentre fai tutto il lavoro.

Sembrerebbe che ESC sia stata una sorta di divisa perfetta per il tuo processo creativo.

Lea:
Lo è stato davvero. Ero in grado di muovermi liberamente ed è stato fantastico.

Hai parlato di come il colore abbia diverse proprietà curative e di come influisca in modo diverso sulle persone. In che modo le emozioni e il colore lavorano insieme per te?

Lea:
Il colore per me è importantissimo, direi essenziale. È interessante perché il colore è sempre mutevole, esattamente come le emozioni. Di solito, non vedo in bianco e nero, ma quest'opera è stata fotografata perlopiù in bianco e nero. Quindi, per la prima volta ho iniziato a vedere in bianco e nero e a fare il contrario, e poi a pensare a come poter aggiungere energia e colore alle immagini.

Nike Design Exploration - Artista in primo piano: Lea Colombo
Nike Design Exploration - Artista in primo piano: Lea Colombo

"Il colore per me è importantissimo, direi essenziale… il colore è sempre mutevole, esattamente come le emozioni."

Potresti spiegarmi come avviene il processo creativo di una delle tue fotografie?

Lea:
Il primo passo consiste nello scegliere un capo e indossarlo. In realtà, non rifletto troppo in anticipo sulle cose, ma piuttosto penso a dove mi trovo e a cosa sto facendo. Poi afferro semplicemente la macchina fotografica. Lavoro con la luce disponibile, oppure aggiungo la luce, e creo qualcosa proprio sul momento. È stato così anche quando mi sono messa a testa in giù e ho mosso il corpo in modi diversi per trovare angolazioni interessanti e scattare alcune foto. A questo punto, lavoro sulle immagini e modifico alcuni elementi al computer. Stampo le fotografie e aggiungo contrasto tra chiaro e scuro.

Quindi, prendo la fotografia stampata e la rielaboro con altri strati di vernice, pastelli o disegni. Tutto ciò che mi viene in mente con la foto in mano. Non mi fermo a pensare, agisco e basta. In un certo senso, lascio che l'intuito prenda il sopravvento. Scansiono di nuovo la foto e rielaboro ancora alcuni elementi al computer. Tutti questi strati diversi a volte portano a finire prima il lavoro, altre volte invece occorrono più strati. Dipende.

Every Stitch Considered riguarda l'esplorazione del futuro dell'arte. Una delle cose che mi affascinano del tuo lavoro è la facilità con cui combini le tecniche fotografiche classiche con la più moderna tecnologia e l'estetica attuale.

Lea:
Ho iniziato a stampare quattro anni fa, e questo mi ha aperto un mondo completamente nuovo in termini di colori ed energia. È stato un altro modo di esplorare gli elementi e di lavorare con la massima libertà con colori, luce ed esposizione. Mi ha consentito di vedere e pensare le cose in modo diverso. Adoro avere la possibilità di esplorare e non restare vincolata a un solo modo di lavorare. Ecco perché questo progetto è stato fantastico. Mi ha dato la libertà di esplorare realmente quest'arte, o un'arte diversa, e di mettere tutto insieme. Il che si collega alla perfezione al lavoro che stavo facendo, come anche la collezione e tutti quegli elementi.

"Come posso fare qualcosa di nuovo o qualcosa che non ho mai fatto e che contribuisca a far progredire quella particolare forma artistica?"

Nike Design Exploration - Artista in primo piano: Lea Colombo
Nike Design Exploration - Artista in primo piano: Lea Colombo

Qual è il tuo rapporto con l'arte quando lavori e in che modo lavorare al computer è diverso rispetto a usare le mani?

Lea:
Mi piace sempre provare nuove forme artistiche. Non fermarmi a una sola forma di espressione, ma adoro anche creare connessioni o trasformarla in qualcosa di digitale. Si tratta di un esercizio personale, che mi consente di capire in che direzione posso progredire. In altri termini, come posso fare qualcosa di nuovo o qualcosa che non ho mai fatto e che contribuisca a far progredire quella particolare forma artistica?

Sei cosciente di fondere passato e futuro?

Lea:
Forse lo faccio in modo inconscio. Ma consapevolmente, no. Semplicemente, mi piace esplorare.

Nike Design Exploration presenta la prima collezione di Every Stitch Considered. Nelle prossime stagioni, ESC continuerà a esplorare il futuro dell'arte. Per vedere altre opere di Lea, clicca qui.

Nike Design Exploration - Artista in primo piano: Lea Colombo
Nike Design Exploration - Artista in primo piano: Lea Colombo
Nike Design Exploration - Artista in primo piano: Lea Colombo
Nike Design Exploration - Artista in primo piano: Lea Colombo
Nike Design Exploration - Artista in primo piano: Lea Colombo
Nike Design Exploration - Artista in primo piano: Lea Colombo
Nike Design Exploration - Artista in primo piano: Lea Colombo
Nike Design Exploration - Artista in primo piano: Lea Colombo

Every Stitch Considered non vuole essere altro che quello che è: una fattura accuratamente realizzata per la moda sportiva contemporanea. Discreta per natura e apertamente ambiziosa, ESC lancia lo stile senza tempo nel futuro, sfruttando la maestria tradizionale e le linee classiche per creare qualcosa di inconfondibilmente attuale.