DENTRO LA SCARPA

AIR JORDAN IX
A prima vista, la Air Jordan IX è uno dei design Air Jordan più semplici di sempre. Tuttavia, la struttura minimal di questa scarpa racconta una delle storie più profonde dell'iconica serie di calzature. Al debutto della Air Jordan IX, MJ aveva abbandonato il parquet per il diamante, ma il suo profondo rapporto con il basket era ancora più forte che mai. In aggiunta, la sua esperienza sul parquet ha acceso la passione per il gioco in tutto il mondo.
Per creare la Air Jordan IX, Tinker Hatfield era ancora una volta alla guida del team di designer, ma stava cercando nuovi modi per aggiornare questa iconica linea di sneakers. Questa volta, l'elemento innovativo era una suola che raccontava una storia, creata dal designer Mark Smith. Con lo scopo di raccontare una storia del basket internazionale, Hatfield pensò di trasformare la suola in una tela bianca su cui incidere le vicende e si rivolse a Smith per trasformare la sua intuizione in realtà.
"Mi disse: 'Creiamo una suola che racconti una storia...questa storia internazionale.' E fu un ottimo punto di partenza", ha precisato Smith ricordando le prime fasi di progettazione della Air Jordan IX. Questa "storia internazionale" divenne ben presto il vero cuore pulsante della scarpa.
La storia offriva anche possibilità narrative basate sulla forma di comunicazione che Smith conosceva meglio: la grafica. Grazie a un'esclusiva grafica con un globo e parole in diverse lingue, Smith riuscì a raccontare la storia di come il basket divenne uno sport globale. Con parole diverse sulla suola destra e sinistra, queste sneakers riuscivano a raccontare una storia completa pur avendo caratteristiche diverse tra loro. "Non volevamo limitarci a progettare e utilizzare una sola grafica. Volevamo che ogni scarpa fosse unica", ha affermato Smith.
SCARPA DESTRA: FRANCESE – "DEDE"- DEDICATO SPAGNOLO – "FUERZA" - FORZA ITALIANO – "INTENSO" – INTENSO FRANCESE – "LIBERTE" – LIBERTÀ TEDESCO – "ANMUTIG" – AGGRAZIATO SCARPA SINISTRA: RUSSO – "СПОРТ" – SPORT SWAHILI - "UHURU" – INDIPENDENZA RUSSO – "СВОБО́ДА" – LIBERTÀ TEDESCO – "ATHLETISCH" – ATLETICO SWAHILI – "MUUNDAJI" - SPERANZA
Ogni parola descrive lo stile di vita sul parquet e nel tempo libero di MJ. "Parlavamo di competizione, di vittoria e dell'approccio al basket e queste parole significavano molto più della pallacanestro: sono il segreto per una vita felice. Ha precisato Smith ripensando ai suoi design. "Ancora una volta, volevamo creare qualcosa che andasse ben oltre le sneakers. Volevamo raccontare una storia di come trattare gli altri con rispetto."
Il progetto di Smith non rappresentava solo l'esordio nella linea Air Jordan e nel design della suola, ma lo ha posto di fronte a una sfida unica. "È stato il mio primo progetto incentrato sulle caratteristiche della trazione ad alte prestazioni. Ho dovuto analizzare in dettaglio i vantaggi offerti dal design a spina di pesce e capire come mai fosse così diffuso. Quindi, ho cercato di capire come potevamo andare oltre questa struttura continuando a soddisfare i requisiti tecnici, sfruttando però una forma visiva che raccontasse una storia"; ha precisato.
Oggi, questa storia è più viva che mai e il processo di creazione da un design ricercato a prestazioni d'eccellenza sottolinea il segreto del successo alla base del marchio Jordan.

192 €

caricamento
Disabled flag: SNKRS_flagging_enabled_example